Lecce in B. Lisi: ‘Recuperiamo l’entusiasmo’

Lecce. Il deputato del Pdl invita a vincere il clima di rassegnazione per tornare a risultati positivi

LECCE – “Una pagina di tristezza sportiva che va oltre l’episodio agonistico”. Con queste parole il deputato salentino del Pdl Ugo Lisi, storico sostenitore dei giallorossi, commenta la retrocessione del Lecce nella serie cadetta. Ma lo sguardo di Lisi da un punto di vista prettamente sportivo e calcistico si allarga a calcolare le ripercussioni che il risultato calcistico potrà avere sull’economia della città. “Se è vero, come è vero, che la militanza del Lecce nella massima serie ha rappresentato in questi anni un canale privilegiato attraverso il quale promuovere l’immagine del territorio e della città in particolare – dice Lisi -, è altrettanto vero che la retrocessione nella serie cadetta rappresenta qualcosa che esorbita la dimensione sportiva. Proprio per questo bisogna adoperarsi immediatamente affinché, consapevoli delle ripercussioni che la grave crisi economica che attanaglia il Paese ha sul calcio e sulle società più piccole, si crei un terreno fertile sul quale far germogliare la rinascita di un progetto che, in un periodo di tempo non troppo lungo, riporti i nostri colori giallorossi in quella categoria che annovera realtà calcistiche contro le quali il Lecce non sfigurerebbe affatto. Recuperare l’entusiasmo degli anni passati intorno alla squadra deve essere un impegno comune, perché in un clima di rassegnazione e di scetticismo difficilmente si riuscirà a portare in porto risultati significativi.”

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!