I BATTITI del cuore della musica!

Brindisi. Tanta musica e tanti artisti alla terza tappa del Radionorba Battiti Live 2011

“Il più grande spettacolo musicale estivo dopo il Festivalbar” è arrivato domenica 1 Agosto a Brindisi al Piazzale Lenio Flacco per la gioia di tutti gli amanti della musica dal vivo. Anche per la terza tappa del Radionorba Battiti Live 2011 decine di migliaia di persone, giunte da tutte le parti della provincia e non, hanno assistito allo spettacolo trasmesso in diretta su Telenorba Sette. Sotto la direzione di Titta De Tommasi, sul mega palco, si sono esibiti nomi emergenti e grandi star della musica italiana. Tra le nuove proposte Anansi finalista a Sanremo Giovani e i Boomdabash gruppo salentino. Poi un grande interprete israeliano Sagi Rei. A seguire i Finley, band amatissima dalle teenagers, che, intervistati nel backstage del Battiti, ci hanno anticipato di avere già composto molti pezzi e che stanno lavorando alla realizzazione del loro quarto album in uscita a fine anno. Sul palco hanno portato “Gruppo Randa!” e un medley dei loro più grandi successi: “Ad occhi chiusi“,“Diventerai una star” e“Adrenalina”. A Matteo Beccucci, vincitore di X factor 2, abbiamo chiesto cosa pensasse della Puglia e ci ha confidato di essere innamorato del mare e della cucina pugliese, nonostante il suo “amore” dichiarato per “La cucina giapponese”, il suo ultimo singolo presentato alla platea. Sempre dallo stesso talent è arrivata Noemi con i suoi ultimi successi: “Vuoto a perdere”, scritto per lei dal “grande” Vasco, “Odio tutti i cantanti” e la fortunata “Per tutta la vita”. Pubblico in delirio con i due “fratelli” nella vita e nella musica Grido e J-Ax che, per la prima volta, si sono esibiti sullo stesso palco. Il primo con i Gemelli Diversi ha cantato “Nessuno è perfetto” e “Mary” e Dammi solo un minuto”; il secondo il nuovo singolo “Domenica da coma”, “Immorale” e la ballatissima “Decadance “. Poi il ciclone Emma Marrone, orgogliosa di tornare a cantare a “casa sua” i suoi successi. Ha “emozionato” e “riscaldato” tutti i presenti con “Emozionamoci ora”, “Io sono per te l’amore” e la cantatissima “Calore”. Gran finale con un grande della musica italiana: Nek. Per la prima volta al Battiti live Filippo Neviani, questo è il suo vero nome, che ha saputo far “battere” i cuori con “E’ da qui” e “Almeno stavolta”. Prossimo appuntamento domenica 7 Agosto a Matera ancora con altre “stelle” pronte a splendere sul palco di radionorba definito da Nek: ”Il posto dove il Battito pulsa per la musica!” Adolfo Toma

Articoli correlati

Leave a Comment