Select your Top Menu from wp menus

Marciapiedi off limits

Lecce. Nuove segnalazioni dei cittadini sul degrado urbano nel capoluogo salentino. Sotto la lente il marciapiede di via Benedetto Croce e la segnaletica a terra

LECCE – Segnaletica stradale per terra ed una grande porzione di marciapiede frantumato. Così appare da giorni via Benedetto Croce nei pressi di piazza Partigiani a Lecce ed in particolare nel punto di fronte ad uno sportello bancario di una primaria banca italiana. Numerose segnalazioni in merito sono arrivate a Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”. I cittadini hanno denunciato disagi non solo visivi ma veri e propri pericoli per il tranquillo transito sul marciapiede. “I cittadini – ha commentato D’Agata – sono costretti a fare le gimcane e solo se fortunati a non rischiano di prendere una storta”.

Lecce_marciapiede

Com’è facile immaginare, il disagio riguarda soprattutto i diversamente abili che sono praticamente impossibilitati a percorrere quella zona. “Ancora una volta – ha aggiunto il fondatore dello “Sportello dei Diritti” -continuiamo a denunciare quanto accade in Italia ed in particolare nel capoluogo salentino, per stimolare l’attuale amministrazione ad aver maggiore cura del territorio di propria competenza”.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!