Non vanno a scuola: genitori denunciati

Dispersione scolastica. Le autorità hanno evidenziato la risposta insoddisfacente, quando non proprio assente, delle famiglie

Dispersione scolastica: sono Campi Salentina, Leverano, Porto Cesareo, Carmiano, Guagnano, Novoli, Squinzano, Trepuzzi, Veglie e Salice Salentino i primi Comuni interessati da un'operazione di controllo messa in atto dai carabinieri delle singole stazioni in collaborazione con i dirigenti degli istituti primari e secondari di primo grado. E i casi di interesse non sono mancati: i primi dati parlano di quattro studenti che non si sono mai presentati alle lezioni dall’inizio dell’anno scolastico, oltre che di altri 15 la cui frequentazione è resa pesantemente irregolare dalle continue assenze. In alcuni di questi casi le autorità scolastiche hanno evidenziato anche la risposta insoddisfacente, quando non proprio assente, delle famiglie di riferimento. E sono fioccati i primi provvedimenti: otto sono le denunce già sporte a carico dei genitori che non si sono “accorti” che i loro figli non sono mai andati a scuola e la posizione delle altre è persone al vaglio degli investigatori.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati