Incontrava pregiudicati. Arrestato sorvegliato speciale

Squinzano. In manette anche un 33enne che dovrà espiare una pena di 9 mesi e 26 giorni per reati commessi nel suo recente passato

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Squinzano hanno tratto in arresto due pluripregiudicati del posto. Si tratta di Luciano Liuzzi, nato a brindisi nel '77 ma residente a Squinzano e afacente e Walter Tramacere, nato a Campi Salentina, residente a Squinzano, afacente e sorvegliato speciale. Il primo è stato arrestato su ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Lecce in quanto dovrà espiare un cumulo di pena di 9 mesi e 26 giorni per reati commessi nel suo recente passato. Il secondo, invece, è stato sorpreso in flagranza di reato da una pattuglia della stazione mentre riceveva in tarda serata a casa sua altri due pregiudicati. Il comportamento è espressamente vietato dalle disposizioni della misura di sorveglianza speciale a cui era stato sottoposto dopo la sua scarcerazione. Entrambi, espletate le formalita di rito, sono stati associati presso la Casa circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati