Poli Bortone: bocciata l'alta velocità fino a Lecce

Per la senatrice di Io Sud si è di fronte all'ennesimo bluff: “se realmente ci fossero stati i soldi – dice – la Commissione Bilancio avrebbe confermato quanto, sulla carta, prevedeva Piano per il Sud”

“Come volevasi dimostrare. Tanto rumore per a. E così come avevo già sospettato sin da principio, il mio emendamento sull’alta velocità/alta capacità sulla tratta Napoli – Bari – Taranto – Lecce è stato bocciato questa sera in Commissione bilancio” Così la senatrice Adriana Poli Bortone di Io Sud, per la quale si è di fronte all'ennesimo bluff: “se realmente ci fossero stati i soldi – dice- la Commissione avrebbe confermato quanto, solo sulla carta, prevedeva Piano per il Sud”. E invece, l'emendamento presentato sull’alta velocità è stato bocciato. Per la Poli, la giornata odierna (ieri) in Commissione Bilancio, sarebbe stata il banco di prova dell'esistenza dei 100 miliardi destinati al Mezzogiorno. “Tra l’altro – aggiunge la senatrice – è stato bocciato un altro emendamento sempre da me presentato, e sempre particolarmente rilevante per il Sud, inerente interventi per il sistema aeroportuale pugliese Bari, Foggia, Brindisi e le tratte ferroviarie Foggia- Lecce, San Severo – Peschici e Foggia – Manfredonia”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!