Grande vittoria dell’Italgest sul Conversano

Il Casarano passa sul campo dei primi in classifica, fino a ieri imbattuti

Prima sconfitta in questo campionato per l’Indeco Conversano che sembrava una squadra imbattibile. Ci sono riusciti i ragazzi di Mister Massotti che evidentemente si sono ricordati di essere i campioni d’Italia in carica ed hanno sfoderato una prestazione magistrale. Il primo tempo non si era messo tanto bene, anzi sembrava un film già visto con i padroni di casa che piazzano un parziale di 5 a 0 con il Casarano che sta a guardare . Per vedere la prima realizzazione rosso azzurra bisogna attendere il 12° minuto. E’Stevanovic a sbloccare la situazione, il bosniaco anche oggi è stato in assoluto il migliore dei suoi, secondo solo al capitano Vito “saracinesca” Fovio che oggi ha fatto la differenza, autore delle parate più importanti della partita. Quindi il Casarano si sblocca e piazza un partziale di 6 a 1 che rimette in parità la partita dopo 20 minuti. Ma la corazzata rosso azzurra non si ferma e con Stevanocic, Torbica e kokuca, su tutti, mette in seria difficoltà la capolista. Per il Conversano sono i soliti Gaeta e Marrochi, ma anche Radovcic quest’oggi , che mettono in difficoltà la difesa casaranese. Il primo tempo si chiude con il Casarano in vantaggio di ben 5 punti, 14 a 9 il risultato. Nella seconda frazione di gioco non si fa attendere la risposta del Conversano che con Corzo e Gaeta accorcia le distanze portando si sul meno 2. Ma i campioni d’Italia oggi sono più determinati che mai e concentrati molto in difesa dove la squadra ha retto bene le incursione delle temibilissime ali, Radovcic e Di Maggio, non a caso le ali titolari della nazionale italiana. Nel momento più delicato della partita dove il Conversano riesce ad acciuffare il pareggio, Ognienovic viene escluso per proteste con un 2+2, cioè 4 minuti con un uomo in meno per l’Italgest. Tutto sommato la squadra regge bene questa situazione ed una volta ristabilita la parità numerica in campo, i ragazzi di mister Massotti non sbagliano un colpo in attacco, con Telepnev, Stevanovic, Torbica e Kokuca che oggi davanti al suo ex pubblico ha disputato una buona gara, segnando punti importanti. Fine partita concitato. A 50 secondi dal fischio finale il Casarano è sul +2. Il Conversano cerca di farsi sotto ma non riesce ad acciuffare almeno il pareggio che avrebbe portato le due squadre ai rigori. Riultato: Italgest Casarano batte Indeco Conversano 27 a 26. “Sono contento per la squadra e per la nostra società – chiosa a fine gara il presidente Maurizio Monte – una vittoria cotro la capolista che fa soprattutto morale ed è di buon auspicio per il futuro del torneo . Ringrazio mister Massotti per il lavoro che sta svolgendo ed oggi si sono visti i risultati di questo lavoro certosino che ad ogni allenamento mette in campo. Sono veramente contento soprattutto perché abbiamo dimostrato di avere carattere, a maggior ragione contro la prima in classifica” I tabellini Inceco CONVERSANO – Italgest CASARANO 26 – 27 ( 1°Tempo 9 – 14) CONVERSANO: Corzo10, Vainstain, Arcuri 1, Gaeta 4, Di Maggio 2, Luciano, Radovcic 4, Tarafino2, Muraru, Napoleone, Rezvicek, Marrochi 3, Minunni, Tsilimparis. All. Riccardo Trillini CASARANO: Buffa 1, Stritof, Vidic, Fovio, Lupo, Stevanovic 9, Carrara 1, Kokuca 3, Torbica 5, Lovecchio, Ferrantelli, Opalic, Telepnev 4, Ognenovjc 4. All. Settimio Massotti

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!