Cui prodest?

Considerazioni di Roberto Tundo sulle Provinciali 2009

“Meno male che Gianfranco Fini aveva messo in guardia dal cesarismo, come rischio di degenerazione del leaderismo”. Roberto Tundo, dirigente nazionale di An, commenta la situazione in casa centrosinistra e in casa centrodestra

di Roberto Tundo* Per le prossime elezioni provinciali, è nota la difficoltà in cui si dibatte il centrosinistra. La indisponibilità, che diventa possibilità, per tornare ad essere indisponibilità di Giovanni Pellegrino sta lacerando il centrosinistra. Primarie e/o accordo politico è l’altro dilemma che li travaglia. Se il centrosinistra piange, il centrodestra anziché cogliere il vantaggio, mette in campo azioni diversive fuori dalla logica del “gioco di squadra”. L’uscita di Adriana Poli, coordinatrice regionale di An “Al tavolo regionale del PdL riproporrò per quel che riguarda Lecce, le indicazioni emerse da mesi a seguito degli incontri con la base di An: Gianni Garrisi” ha colto di sorpresa innanzitutto la stessa Alleanza Nazionale. Infatti, a Lecce ed in provincia, non c’è alcuna decisione dei vertici di An, né alcuna indicazione dei circoli di An che sia stata mai formulata in merito al candidato presidente della Provincia. Ed allora, cui prodest? *dirigente nazionale di An

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!