Presi i vandali delle scuole. Tutti

Individuati in 14

Dammi 50 euro che ti rendo inagibile la scuola. Sono stati fermati dalla Digos di Lecce i 14 minorenni responsabili degli atti vandalici ai danni degli istituti superiori del capoluogo salentino

Si fanno chiamare “i fighetti”. Frequentano una piazzetta del centro di Lecce e sono minorenni. Sono i 14 ragazzi, tutti maschi, che la Digos di Lecce ha individuato come i responsabili degli atti vandalici ai danni degli istituti superiori della città che si sono susseguiti nei mesi scorsi ed hanno impedito il normale svolgimento dell’attività scolastica. I militari hanno appurato che i giovani teppisti si servivano di estintori e quant’altro per rendere inagibile le scuole e dunque non doversi sottoporre a compiti in classe ed interrogazioni. Ma non è tutto. Perché svolgevano attività anche per conto terzi. 50 euro come rimborso spese e il danno alla scuola era fatto.

Leave a Comment