Italgest salento d’Amare handball, nuovi arrivi

Blazo Lisicic nuovo acquisto della Italgest Salento d’Amare

La rosa della Italgest Salento d’Amare si arricchisce di un nuovo elemento. Blazo Lisicic, già da tempo nel mirino del team salentino, potrebbe esordire già sabato 21

Nuovo acquisto per la Italgest salento d’Amare. Si tratta del montenegrino Blazo Lisicic. Il 34enne terzino, mancino, proveniente dallo Zagabria, era già da tempo nel mirino della società salentina, ma motivi personali ne avevano ritardato l’arrivo. Ora il suo trasferimento si è concretizzato. Un acquisto fortemente voluto dalla società della Italgest Salento d’Amare, dal direttore sportivo Giuseppe Isernia che, insieme al presidente Ivan De Masi e al segretario Gianni Provenzano, ha concluso le trattative. “ Blazo Lisicic era l’anello mancante per la squadra pensata ad inizio stagione – racconta il presidente De Masi – .Abbiamo saputo aspettare e lui ha ricambiato la nostra fiducia preferendo la Italgest Salento d’Amare alle offerte di numerosi altri club. Con l’arrivo di questo atleta dal curriculum invidiabile possiamo ritenere chiusa la campagna acquisti, avendo ora un organico completo in tutti i reparti ”. Lisicic si è aggregato alla squadra e potrebbe già fare il suo esordio sabato 21 nell’incontro casalingo contro il Trieste, al palasport San Giuseppe da Copertino.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!