Offerte trenitalia: é polemica

“Ecco l’attenzione di Prodi per il Mezzogiorno”.Commenta il coordinatore di An in Puglia Adriana Poli Bortone

An di Puglia aderisce alla protesta del Coordinamento dei pendolari pugliesi. Secco il commento di Adriana Poli Bortone che accusa il Premier di poca ttenzione verso il Mezzogiorno

“Se nel corso della inaugurazione della Fiera del Levante, il presidente del Consiglio Prodi ha promesso segnali di attenzione del Governo verso il Mezzogiorno, il primo fatto reale è che dal 14 ottobre saranno aboliti gli sconti sui treni a lunga percorrenza”. Lo fa notare il coordinatore di Alleanza nazionale in Puglia Adriana Poli Bortone alla luce delle recenti decisioni di Trenitalia, che ha revocato le agevolazioni degli ultimi tre anni. “È evidente – continua Adriana Poli Bortone – che è soprattutto il Sud ad essere penalizzato, i suoi lavoratori, le famiglie, gli studenti. Solo per fare un esempio, il Lecce-Milano, che con le agevolazioni costava da 30 a 60 euro (andata e ritorno), costerà adesso ben 104 euro. Se questa è l’attenzione di Prodi per il Mezzogiorno – conclude – allora meglio che si distragga”. In considerazione di ciò, il coordinamento regionale di AN ha aderito alla protesta del Coordinamento dei pendolari pugliesi, che si appella alle Istituzioni, ai politici ed ai sindacati perché Trenitalia torni sui suoi passi.

Leave a Comment