Offerte trenitalia: é polemica

“Ecco l’attenzione di Prodi per il Mezzogiorno”.Commenta il coordinatore di An in Puglia Adriana Poli Bortone

An di Puglia aderisce alla protesta del Coordinamento dei pendolari pugliesi. Secco il commento di Adriana Poli Bortone che accusa il Premier di poca ttenzione verso il Mezzogiorno

“Se nel corso della inaugurazione della Fiera del Levante, il presidente del Consiglio Prodi ha promesso segnali di attenzione del Governo verso il Mezzogiorno, il primo fatto reale è che dal 14 ottobre saranno aboliti gli sconti sui treni a lunga percorrenza”. Lo fa notare il coordinatore di Alleanza nazionale in Puglia Adriana Poli Bortone alla luce delle recenti decisioni di Trenitalia, che ha revocato le agevolazioni degli ultimi tre anni. “È evidente – continua Adriana Poli Bortone – che è soprattutto il Sud ad essere penalizzato, i suoi lavoratori, le famiglie, gli studenti. Solo per fare un esempio, il Lecce-Milano, che con le agevolazioni costava da 30 a 60 euro (andata e ritorno), costerà adesso ben 104 euro. Se questa è l’attenzione di Prodi per il Mezzogiorno – conclude – allora meglio che si distragga”. In considerazione di ciò, il coordinamento regionale di AN ha aderito alla protesta del Coordinamento dei pendolari pugliesi, che si appella alle Istituzioni, ai politici ed ai sindacati perché Trenitalia torni sui suoi passi.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!