La catena pandemica delle domande. Retoriche e non

Perché, chi fa una buona domanda non è lontano dal trovare la risposta   Di Luigi Cazzato    Oggi siamo ufficialmente entrati nella fase 2. Nel frattempo la fase 1 si lascia dietro di sé un cumulo di domande. Se è facile rispondere sul perché la Cina abbia registrato ufficialmente solo 83.000 casi di contagi a fronte di ben 1,4 miliardi di persone, è più difficile rispondere sul perché l’Italia non sia riuscita a fare tesoro dell’esperienza cinese, nonostante l’inaffidabilità dei dati, cominciata almeno due mesi prima (dicembre 2019, primo…

Leggi tutto

Perù, il clan “The Romans” e quella cocaina sui tetti dei camper

//SPECIALE PERU’ 2//La pista porta a Roma, precisamente a Ostia: il clan viene chiamato “Los romanos” o “The Romans”. Tutto lascia pensare che i narcotrafficanti italiani operino da tempo in Perù per garantire l’esportazione, verso l’Europa, di cocaina purissima   Fonte: https://larepublica.pe/sociedad/1485451-mafia-italiana-camuflaba-cocaina-techos-camionetas-tipo-camper Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia QUI LA PRIMA PUNTATA   È stata la polizia italiana a fornire alla Direzione anti droga peruviana (Dirandro) il nome e il cognome del fornitore che aveva venduto 150 chili di cocaina agli Italiani detenuti in Cile. “Se fate…

Leggi tutto

Galizia, i corsari della coca

//SPECIALE SPAGNA 2//Hotspot emergente della coca, la Galizia è controllata da quattro clan che gestiscono il traffico dalla Colombia verso l’Europa Fonte: https://elpais.com/elpais/2018/07/02/inenglish/1530521093_187450.html  Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia QUI la 1^ parte   La Galizia continua a essere una delle principali roccaforti della droga in Spagna, con la maggior parte della cocaina che entra nella regione attraverso i motoscafi. “Pochi stupefacenti arrivano qui attraverso i container delle navi. Continuiamo a utilizzare i motoscafi”, afferma il veterano narcotrafficante della Galizia. “Siamo gente di mare. E i Colombiani vogliono…

Leggi tutto

Spagna, buco nero della cocaina

//SPECIALE SPAGNA 1// Da dove arriva la cocaina spacciata e consumata nelle nostre città o sulle spiagge caraibiche del Salento? Continua l’indagine del Tacco d’Italia, condotta attraverso i servizi giornalistici dei giornali stranieri Fonte: https://elpais.com/elpais/2018/07/02/inenglish/1530521093_187450.html  Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia La penisola iberica – attraverso i suoi porti e i suoi aeroporti – è uno dei principali canali europei di ingresso della cocaina proveniente dal Sud America e dell’hashish di produzione marocchina. Spiega l’ultima relazione della Dcsa (Direzione centrale per i servizi antidroga) che la cocaina giunge…

Leggi tutto

“Operazione Johans”: trasporto e spaccio tra Italia e Spagna

Identificata una rete criminale operante tra Barcellona, Roma e Madrid. Sequestrati oltre 3 chili di eroina e 8 di cocaina provenienti da Brasile e Sudafrica. Il successo della cooperazione tra Guardia Civil spagnola e Guardia di Finanza italiana Si legge nel rapporto della Direzione investigativa antimafia del 1° semestre del 2018 (pag. 327) che “la necessità di contrastare sul piano internazionale il fenomeno mafioso, ha spinto la Dia a investire importanti risorse nella cooperazione, attraverso la promozione, nel contesto europeo, della ‘[email protected]’, di cui Dia è capofila.  Si tratta di un…

Leggi tutto