Oggi 4 giugno è la prima giornata nazionale dell’Ortopedia e Traumatologia

Nell’ambito dei festeggiamenti per il 75° anniversario della proclamazione delle Repubblica, la SIOT ha voluto indicare le priorità degli Ortopedici italiani: riprendere rapidamente le migliaia di visite specialistiche, cure e interventi chirurgici rinviati a causa del Covid-19 “Per noi ortopedici, la salute è movimento e il movimento è salute”, dichiara con grande energia e convinzione il prof. Paolo Tranquilli Leali, presidente della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, che ha voluto questa giornata di festa e di riflessione attorno alla branca specialistica ortopedica. La SIOT ha infatti aderito con entusiasmo…

Leggi tutto

Medici di base: un webinar per software “rivoluzionario”

Quanto tempo ed energie “spreca” il medico di famiglia per ricercare vecchie prescrizioni, diagnosi, anamnesi, o per rilasciare un certificato o compilare documenti e scartoffie di ogni tipo? Molto. Ed è tutto tempo sottratto ai Pazienti L’azienda di Molfetta (Ba) CompuGroup Medical Italia S.p.a. (CGM), parte di un gruppo di aziende di cui è capofila l’omonima multinazionale tedesca, presenterà giovedì 29 aprile 2021 alle ore 18:00, in un webinar gratuito ma con iscrizione obbligatoria (a questo link:  https://bit.ly/3gN8gCJ), il rivoluzionario software gestionale sanitario per i medici di famiglia CGM STUDIO. Ma…

Leggi tutto

Covid 19, rischio di infezione mafiosa: arricchimento come nel contesto post-bellico e ricerca consenso elettorale

DOSSIER/1 Le regioni del Sud più esposte al rischio di strumentalizzazione della protesta sociale: “Vulnerabili i comparti agro-alimentare e della mitilicoltura, i settori turistico-alberghiero e ristorazione, raccolta dei rifiuti, specie quelli ospedalieri, interesse nella gestione degli appalti pubblici e del Parco nazionale del Gargano. La questione meridionale mai risolta e neppure affrontata offre ai sodalizi la possibilità di essere welfare alternativo allo Stato e di infiltrarsi nella burocrazia”   Di Stefania De Cristofaro   LA RELAZIONE DIA SULL’ATTIVITA’ SVOLTA NEL SECONDO SEMESTRE DEL 2019: EMERGENZA COVID E VIRUS MAFIOSO EMERGENZA…

Leggi tutto

Covid, ex compagni di scuola brevettano kit per ventilazione non invasiva: “Ecco C-Pap Marconi dedicato al nostro istituto”

La storia di Francesco Squillace, Giovanni Guaragno e Domenico Bove, di Bari: 30 anni fa hanno sostenuto la maturità, nel periodo di lockdown hanno ideato e progettato un “corredo” di pezzi che consente di collegare tutte le maschere salvavita e di usarle anche in ambienti ostili e in situazioni di biocontenimento. “Per la produzione, vogliamo coinvolgere il nostro vecchio istituto come capofila, con cessione prioritaria alle autorità sanitarie e di Protezione Civile.” Di Stefania De Cristofaro LA STORIA DEI TRE EX COMPAGNI DI CLASSE DEL MARCONI DI BARI ESPERIENZE PROFESSIONALI…

Leggi tutto

Asl Lecce, non solo bustarelle: “Caciocavalli in cambio di una scarpa ortopedica. E prodotti per il cane”

DOSSIER/1 – Altri due arresti per corruzione: ai domiciliari Pietro Ivan Bonetti, 71 anni, legale rappresentante della società Ampliaudio, e Monica Franchini, 49, dipendente in nero di un’azienda sanitaria. La funzionaria dell’ufficio Assistenza protesica, Carmen Genovasi, nega e resta in carcere: “Denaro portato da casa per la festa di mio figlio”. Il gip: “Dichiarazioni inverosimili, si è presentata come paladina dell’anticorruzione, ma è una vicenda squallida di diffusa illegalità: funzione pubblica svilita e sacrificata senza pudore e remore in cambio di denaro e altro. Tra i regali persino formaggi e…

Leggi tutto

Dea ossigeno, lavori senza scia né progetto: ditta senza contratto

Elusa la normativa sulla certificazione SOA, modificato per la seconda volta l’impianto originario. Collaudo compromesso. Da dicembre manutenzione ossigeno del Fazzi e Dea eseguita da ditta senza contratto di subappalto di Marilù Mastrogiovanni Alla catena di sant’Antonio dell’illegalità del DEA di Lecce si aggiunge un nuovo anello. Oggi i lavori per la riparazione del tubo rotto dell’aria sintetica si sono trasformati in un’occasione per modificare per la seconda volta, e in maniera sostanziale, il progetto originario per l’erogazione dell’ossigeno all’ospedale Covid19, il cosiddetto DEA. La ditta IGS srl che ha…

Leggi tutto

Nota di Fratelli d’Italia sul DEA di Lecce

Dichiarazione dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Erio Congedo, Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo   Chiuso! Il DEA (Dipartimento di emergenza e accettazione) di Lecce. Il tanto propagandato ‘gioiello’ della Sanità made Emiliano, inaugurato ben tre volte da dicembre ad oggi, chiude i battenti. Ecco l’emblema del fallimento delle Politiche sanitarie della Regione Puglia con il presidente Emiliano. Nei giorni scorsi avevamo letto le prime indiscrezioni in tal senso su alcune testate locali (Il Tacco d’Italia), ma ieri la possibile chiusura veniva paventata…

Leggi tutto

DEA ossigeno, due serbatoi, lavori abusivi e nessun contratto

di Marilù Mastrogiovanni ESCLUSIVO. Risvolti e retroscena su come la Asl di Lecce gestisce la cosa pubblica: incarichi verbali, senza bandi né contratti. La lettera di Anna Rita Dell’Anna, direttrice amministrativa del Fazzi. Le foto del cantiere non autorizzato. Emiliano non risponde e minaccia querela Foto di proprietà de ©Il Tacco d’Italia – Tutti i diritti riservati. Il 21 febbraio la direttrice amministrativa del presidio ospedaliero Vito Fazzi di Lecce, Annarita Dell’Anna, scrive una lettera. La invia a tutti i vertici della Asl, incluso il direttore generale Rodolfo Rollo, per…

Leggi tutto

Rollo scrive a Emiliano e conferma: lavori senza contratto

di Marilù Mastrogiovanni ESCLUSIVO. Inchiesta “DEA senza ossigeno”: lavori abusivi, senza SCIA e senza contratto. È corsa contro il tempo per ripristinare la legalità, questa sconosciuta, e salvare vite umane. Intanto Rodolfo Rollo annuncia querela al Tacco   Rodolfo Rollo, direttore generale della Asl di Lecce, scrive a Michele Emiliano un resoconto di tre pagine con cui lo mette a parte dello stato di avanzamento dei lavori del DEA. La lettera è cofirmata Antonio Pastore, direttore amministrativo e Roberto Carlà, direttore sanitario. Rollo scrive a seguito dell’inchiesta pubblicata sul Tacco…

Leggi tutto

Affaire DEA: anche Donato De Giorgi si appella a Emiliano

Raggiunto telefonicamente dal collega Gaetano Gorgoni, anche il presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Lecce Donato De Giorgi, s’è appellato al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano affinché si adoperi con urgenza per risolvere il problema burocratico che sta rallentando l’apertura del Dipartimento per l’Emergenza e Accettazione, rimasto senza ossigeno. Nella breve intervista telefonica, il presidente De Giorgi ha sostanzialmente confermato i contenuti dell’inchiesta del Tacco d’Italia firmata da Marilù Mastrogiovanni. “È vero – ha dichiarato il dott. De Giorgi – che a causa di questioni burocratiche…

Leggi tutto