Biciclette e mobilità sostenibile, la Puglia a Lisbona per Velo-City

La regione parteciperà alla conferenza internazionale in programma dal 6 al 9 settembre con l’obiettivo di rendere gli aeroporti di Bari e Brindisi bike friendly BARI – La Regione Puglia crede nella mobilità sostenibile e in particolare sulle biciclette e con l’obiettivo di rendere bike-friendly gli aeroporti di Bari e Brindisi parteciperà alla conferenza internazionale Velo-City, in programma a Lisbona, dal 6 al 9 settembre prossimi. Obiettivo che, se centrato, regalerà il primato in Italia ai due scali pugliesi perché saranno in grado di accogliere turisti con bici al seguito…

Leggi tutto

Marilù Mastrogiovanni, nominata presidente della giuria Unesco

“Una Chair per chi non ha voce” di Marilù Mastrogiovanni   Vi do una grande notizia che ha dell’incredibile! La direttrice generale di Unesco Audrey Azoulay mi ha nominata “Chair” (Presidente) della giuria che assegna il World press freedom prize “Guillermo Cano” di Unesco, il premio mondiale per la libertà di stampa assegnato ogni anno ad un/una giornalista che si è distinto per il suo impegno al servizio della libertà di stampa e d’espressione. Leggi qui: https://en.unesco.org/news/two-leading-women-journalists-join-2021-jury-unescoguillermo-cano-world-press-freedom-prize Già da due anni presto servizio come componente della giuria composta da sei…

Leggi tutto

De Lorenzis, slot machine e sacra corona: confiscato patrimonio per tre milioni e mezzo

Bloccato il patrimonio riconducibile a due dei tre fratelli De Lorenzis di Racale, nel Leccese: “Contigui ai clan della Sacra corona unita, si mascheravano dietro prestanome”. L’inchiesta chiamata Hydra sulla società Oxo Games che per i giudici doveva nascondere la M.Slot, colpita da interdittiva: “Contaminazione commerciale, con assunzioni e regali: anche un anello di valore in occasione delle nozze di una donna di una famiglia di spicco della Scu di Gallipoli”. La difesa: “Stile di vita lontano da logiche mafiose” Di Stefania De Cristofaro GALLIPOLI-RACALE (LECCE) – Confisca in chiave…

Leggi tutto

Brindisi, acido muriatico sul marito: lui rischia la vita, lei arrestata per tentato omicidio

La moglie, 52 anni, è stata fermata da un agente della Digos fuori servizio: è piantonata in ospedale per le ferite sulle mani. L’uomo, 53, ha riportato ustioni sull’80 per cento del corpo: è in Rianimazione. L’aggressione ripresa dalle telecamere degli esercizi commerciali   Di Stefania De Cristofaro     BRINDISI – La litigata in auto, la bottiglia di acido muriatico che spunta dalla borsa della moglie e il marito che riesce a scendere per chiedere aiuto nel negozio di fronte e grida: “Sto bruciando”. Lui è ricoverato nel reparto…

Leggi tutto

Tempa Rossa, il pontile non regge: serve nuova procedura di VIA

ESCLUSIVO: Taranto, una “svista” non da poco nel nuovo progetto di oleodotto di Eni. Una nuova struttura portante dovrà essere realizzata non prima della procedura di Valutazione di Impatto ambientale. Entro il 6 possono presentarsi osservazioni di Daniela Spera Il progetto Tempa Rossa va avanti. Serve però qualche ‘ritocco’. Sì, perché nella fase di progettazione esecutiva sono emerse criticità legate alla capacità del pontile di reggere il peso del nuovo tubo utile al trasporto di greggio dai serbatoi alle petroliere che attraccheranno in Mar Grande, nel golfo di Taranto. Una…

Leggi tutto

“Cinquantamila euro in contanti, sennò bruciamo ulivi e masseria”. A Brindisi 5 arresti per estorsione

Un noto imprenditore italo-svizzero denuncia le richieste ai carabinieri: “Non fare lo scemo, conosciamo tua figlia e tua nipote”, gli dicono dalle cabine telefoniche. In carcere: Giandonato Sciacovelli, già condannato per omicidio nella guerra di mala a Bari alla fine degli anni Novanta, il figlio Michele e Giuseppe Dell’Aglio, collega di lavoro. Ai domiciliari: Laura Colapietro, moglie di Dell’Aglio, e Francesco Soloperto. Quest’ultimo arriva all’appuntamento per ritirare lo zaino pieno di soldi con l’auto della madre: la fuga riesce, abbandona l’utilitaria e ne denuncia il furto. Incastrati da intercettazioni, Gps…

Leggi tutto

“Il mio ex non paga gli alimenti, fagli una caricata di botte”: lei, il cugino e l’amico arrestati per tentato omicidio

Accoltellamento a Mesagne, in provincia di Brindisi, il 20 febbraio: dopo le indagini della Mobile, l’ex moglie accusata di essere stata la mandante, finisce ai domiciliari, mentre per i due uomini esecutori materiali, disposto il carcere. Nessuna denuncia dall’uomo che riportò ferite gravissime, il quale venne anche cancellato dal gruppo Whatsapp dei colleghi di lavoro. Familiari in silenzio: incastrati dalle intercettazioni. Il gip: “Verità nota a tutti, ma nascosta per paura di ritorsioni. Indolente violenta degli indagati”   In questa notizia non troverete alcuni dettagli molto importanti che volutamente abbiamo…

Leggi tutto

Mafia in Puglia, nuovo business nel comparto agro-alimentare: vino e olio

DOSSIER/4 “Settore vulnerabile ai fini del riciclaggio, delle frodi e sofisticazioni e dell’accaparramento delle erogazioni pubbliche”: allarme lanciato nella relazione Dia sul secondo semestre 2019, nel solco di quello evidenziato da Coldiretti nell’incontro con il ministro dell’Agricoltura avvenuto a San Severo. Il ciclo dei rifiuti continua ad attirare l’attenzione dei sodalizi: “Numerosi atti intimidatori ai danni delle aziende”   Di Stefania De Cristofaro LA VULNERABILITA’ DEI SETTORI AGRO-ALIMENTARE E DELLA MITILICOLURA LE INCHIESTE SU OLIO SENZA TRACCIABILITA’ E VINO OTTENUTO SENZA UVA IL PARCO NAZIONALE DEL GARGANO TRA LE ZONE…

Leggi tutto

Mafia in Puglia, anche questione di famiglia: minorenni negli organici dei clan e donne vicarie dei mariti. Armi nei cimiteri

DOSSIER/3 Nella relazione Dia, secondo semestre 2019, la descrizione della criminalità giovanile: “Salto di qualità nelle modalità d’impiego delle giovani leve, con l’iniziazione di ragazzini alle rapine”. Mai recisi i legami con i boss storici: contatti con gli eredi e con le compagne non solo tramite pizzini, ora ci sono mini cellulari recapitati in cella nei pacchi alimentari. Nella regione è presente il maggior numero di articolazioni della Direzione investigativa antimafia, dopo la Sicilia Di Stefania De Cristofaro LA CRIMINALITA’ GIOVANILE: ADOLESCENTI AVVIATI ALLE RAPINE LE DONNE DEL CLAN E…

Leggi tutto

Inchiesta Regione Puglia, corruzione e truffa: “Polizze fideiussorie false per avere 50 milioni di euro”

DOSSIER/4 Verifiche sugli iter per i fondi Fesr erogati negli ultimi tre anni e perquisizioni negli uffici baresi. La Guardia di Finanza: “Esteso fenomeno nei rapporti con la Pubblica amministrazione per il rilascio di contributi, finanziamenti e mutui agevolati”. Indagati anche Vincenzo Rinaldi, funzionario responsabile dei settori opere Pubbliche, rifiuti ed attività estrattive; Vincenzo Iannuzzi, geologo; Cosimo Napoletano, consulente finanziario e Grazia Palmitessa, titolare di agenzia assicurativa   di Stefania De Cristofaro   GLI INDAGATI NEL SECONDO FILONE D’INCHIESTA DELLA FINANZA DI BARI POLIZZE FIDEIUSSORIE FALSE NEI RAPPORTI CON LA…

Leggi tutto