Manfredonia, una catastrofe ambientale continuata

Il 27 dicembre alle ore 18:00 in via Cavallotti 101 a Taranto, sarà presentato il libro e proiettato l’omonimo docu-film: NON ABBASSARE LA GUARDIA. MAI. MANFREDONIA LA CATASTROFE CONTINUATA del regista Massimiliano Mazzotta; e di: Marilù Mastrogiovanni, Marco Caldiroli, Maurizio Portaluri, Rosa Porcu, Emilio Gianicolo, Collettivo InApnea, Spazio Popolare Autogestito “Nicola Lovecchio” (Edizioni Bepress, 2019) di Ada Martella Questo libro è un gesto corale. Scritto a più mani e da tanti cuori, tutti quelli di Manfredonia. Una delle poche città industriali della Puglia, che è stata colpita e quasi affondata…

Leggi tutto

Morti da malattie professionali, a Taranto il primato nazionale per le denunce

/ DOSSIER: Morire di lavoro a Taranto / Tumori maligni dei bronchi e mesotelioma pleurico le cause principali riconosciute da INAIL. Il Referto epidemiologico comunale: nei quartieri nord della città il più alto tasso di mortalità Di Francesca Rizzo Sono le malattie professionali ad assegnare alla provincia di Taranto l’ennesimo triste primato nazionale: con 548 decessi denunciati tra il 2013 e il 2017, il bacino della città ionica è infatti primo in Italia per morti correlate a patologie contratte sul posto di lavoro. Al secondo posto di questa macabra classifica…

Leggi tutto

Mesotelioma e amianto: dagli impianti al tribunale

/ DOSSIER: Morire di lavoro a Taranto / Aperta nel 2012, la causa contro alcuni ex dirigenti Italsider e Ilva potrebbe chiudersi in Cassazione il 13 giugno. Marco Caldiroli: “Nello stabilimento l’amianto c’è ancora” Di Francesca Rizzo 13 giugno 2019: questa, salvo ulteriori rinvii, la data fissata dalla Corte di Cassazione per l’udienza che vede imputati 5 ex dirigenti Italsider e Ilva, responsabili, secondo l’accusa, della mancata protezione di operai del siderurgico, deceduti per patologie amianto-correlate. Da tempo (ad iniziare dalla legge n. 257/1992) sono state previste a livello nazionale…

Leggi tutto

Taranto, per sconfiggere il mostro la speranza è nel passato

/ DOSSIER: Morire di lavoro a Taranto / Voci dal convegno “Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e vita”, 3^ ed ultima parte. Il parere di chi ha già combattuto battaglie per l’ambiente e la salute: “Occorre portare le questioni dalle piazze al magistrato”, osserva la legale di Medicina Democratica Laura Mara Di Rosaria Scialpi Non ci sono solo i tarantini al convegno “Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e vita”: quella contro gli impianti inquinanti, contro chi avvelena la salute umana e l’ambiente, è una crociata del…

Leggi tutto

Ogni colpo di tosse un allarme: l’angoscia dei tarantini

/ DOSSIER: Morire di lavoro a Taranto / Voci dal convegno “Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e vita”, 2^ parte. I racconti di chi le conseguenze dell’ex Ilva le paga tutti i giorni e si batte anche per “chi finge di non sapere” Di Rosaria Scialpi Cosimo Semeraro, presidente del Comitato 12 giugno, morti sul lavoro, è un ex operaio Ilva, ammalatosi a causa dell’amianto presente nella struttura. I baffi bianchi e un aspetto rasserenante, nonostante i suoi occhi tristi, Semeraro è l’emblema dei tanti operai sospesi tra…

Leggi tutto

Enzo Ferrara: “Le lotte di Taranto sono le lotte di tutta l’Italia”

/ DOSSIER: Morire di lavoro a Taranto / Voci dal convegno “Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e vita”, 1^ parte. Il responsabile editoriale della rivista Medicina Democratica invita all’unità: “Le comunità che soffrono sono facilissime da spezzare” Di Rosaria Scialpi Taranto, 13/04/2019. Una giornata temporalesca che ben dista dal clima primaverile fa da sfondo al convegno nazionale “Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e di vita”, all’interno del Centro Polivalente Giovanni Paolo II, pieno quartiere Tamburi di Taranto. Un’unica stanza in cui convergono medici, tecnici del settore,…

Leggi tutto