Il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo, un ponte contro i muri

Fondato da Marilù Mastrogiovanni, dà voce alle giornaliste che fanno inchiesta nei territori difficili e nelle periferie dei paesi paesi euromediterranei   di Ada Martella   Il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo non è un semplice convegno, è una grande piazza fluttuante – perché quest’anno le città interessate saranno 3, Taranto, Bari e Brindisi – una di quelle piazze tipiche di ogni paese del Mediterraneo. Lì dove si incrociano voci, racconti, scambi, suoni, canti, commerci, litigi, in una parola la vita. Le voci, i racconti, le testimonianze di questa speciale…

Leggi tutto

Al via il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo 2018

“Un/walling Europe” il tema della terza edizione; giornaliste da tutto il mondo nella maratona di quattro giorni ospitata a Bari e Lecce Costruire ponti non muri, con il proprio lavoro di giornaliste che è presidio di Democrazia, dunque di Pace. È dedicata al tema #Unwalling #Europe, ovvero S-murare l’Europa, la terza edizione del Forum delle giornaliste del Mediterraneo. Da Uzbekistan, Messico, Repubblica Ceca, Bulgaria, Italia, Yemen, Corno d’Africa, Francia, Spagna, Malta, giornaliste, diplomatici, ricercatrici, porteranno le proprie testimonianze di vita e lavoro, accendendo un faro sulla necessità di costruire ponti…

Leggi tutto

Giulietti: “Scorta mediatica a Malta e in Turchia”

Illumineremo Malta e Turchia. Non si può morire di giornalismo in Ue Di Marilù Mastrogiovanni Per comprendere alla radice il fenomeno globale della #Pressphobia è necessario ascoltare le testimonianze di chi ha subito le varie sfumature della violenza sulla propria pelle.  Solo così, leggendo gli articoli giornalistici e i commenti sui social nella loro escalation di denigrazione, delegittimazione, sessismi, disumanizzazione della vittima, si capisce come lo stesso mondo dell’informazione sia l’origine e lo strumento per l’esercizio di una violenza che poi diventa fisica: contro le cose, le case, gli animali, fino ad…

Leggi tutto

Daphne, morire di giornalismo in Ue

C’è un luogo che da due anni è una zona franca di confronto e dialogo tra le giornaliste che vivono sulle sponde opposte del Mare nostrum. Questo luogo è il Forum delle giornaliste del Mediterraneo. Che per noi è un mare che unisce, e non divide. Un mare che non vogliamo sia una tomba ma una culla d’idee e talenti. Immagino un mare sulle cui sponde tutti possano affacciarsi: e da una sponda all’altra parlare, comprendendosi. Questo mare da due anni è navigato anche dalle parole di pietra delle giornaliste…

Leggi tutto

Le giornaliste “inviate di pace”: è dedicata a loro la scultura di Salvatore Sava

Forti come la pietra leccese, che porta addosso i segni del tempo ma non cede di Francesca Rizzo “A volte ci sono storie tanto forti che la fragile superficie della carta non riesce a contenere, esse forse hanno bisogno di essere incise su frammenti di pietra che già comunicano e sulla cui vetta nascerà il futuro” Salvatore Sava Il suo creatore, Salvatore Sava, l’ha chiamata “Colonna della Pace”: è l’opera che riceveranno in dono le reporter che interverranno al Forum delle Giornaliste del Mediterraneo 2017. Una scultura in pietra leccese,…

Leggi tutto

Giulietti al Forum giornaliste Mediterraneo “FNSI parte civile nei processi per querele temerarie”

Il messaggio parte dalla Puglia, in occasione del primo Forum delle Giornaliste del Mediterraneo. Il presidente nazionale Fnsi, Giuseppe Giulietti, che ha assicurato d’ora in poi l’appoggio del sindacato, in forma di costituzione di parte civile nei processi, in quei casi in cui i giornalisti vittime di azioni intimidatorie o di minacce lo richiederanno. “Un messaggio a tutti i colleghi per ribadire loro che non sono soli contro chi vorrebbe metterli a tacere”, ha spiegato Giulietti. A fianco delle giornaliste e delle lavoratrice o lavoratori discriminati, la Consigliera di Parità della Regione Puglia, Serenella…

Leggi tutto