Studio 100 tv: “Pervicacia criminale dei fratelli Cardamone”. Nel 2016 venduta Publiradio

DOSSIER/4 – Il gip del Tribunale di Taranto: “Condotte di bancarotta e frode professionali, hanno lucrato per anni ingenti capitali destinati all’erario”. L’emittente radiofonica ceduta a 89mila euro. Gaspare e Giovanni Cardamone condannati in passato: il primo, sei volte per omesso versamento dei contributi previdenziali; l’altro due volte per bancarotta   Di Stefania De Cristofaro   LE ESIGENZE CAUTELARI: RISCHI DI REITEAZIONE DEL REATO E INQUINAMENTO DELLE PROVE NEL 2016 LA CESSIONE DELL’EMITTENTE PUBLIRADIO AL PREZZO DI 89MILA EURO LA PERSONALITA’ NEGATIVA E I PRECEDENTI PENALI DEI FRATELLI CARDAMONE  …

Leggi tutto

Studio 100 tv, cessione ramo d’azienda: “Prezzo simulato, 34.500mila euro. Lavoratori compresi”

DOSSIER/3 – I militari della Guardia Finanza hanno trovato due raccomandante firmate dalla stessa persona: “Operazione fraudolenta posta in essere dai fratelli Gaspare e Giancarlo Cardamone: avevano deciso di portare al declino la società in crisi di liquidità, la Jet srl, e hanno spostato il ramo produttivo nella Mastermedia, attiva e pulita con possibilità di godere dei contributi dello Stato”. Per il gip esisteva un’unica compagine economico-aziendale tra le due società per l’esercizio dell’emittente, tra beni strumentali e 26 dipendenti, fra giornalisti, cameraman e tecnici   Di Stefania De Cristofaro…

Leggi tutto

Asl di Lecce, inchiesta Buste pulite: “Tangenti per le protesi”. Mazzette igienizzate per il Covid

DOSSIER/2 – Indagine della Finanza partita nel periodo dell’emergenza sanitaria. Lunedì scoperta la consegna di 850 euro: arrestati in flagranza, con l’accusa di corruzione, la responsabile amministrativa del settore Assistenza protesica, Carmen Genovasi, e Giuseppe Bruno. Ieri raffica perquisizioni: altri quattro indagati, tra i quali il marito della funzionaria e l’ex consigliere comunale Fabio Campobasso. Si cercano denaro, assegni e documenti   Di Stefania De Cristofaro L’INCHIESTA BUSTE PULITE: GLI ARRESTI IN FLAGRANZA E LE IPOTESI DI REATO LE PERQUISIZIONI E GLI ALTRI INDAGATI: CI SONO ANCHE IL MARITO DELLA…

Leggi tutto

BCC: la video intervista al testimone

Banca di Credito Cooperativo BCC Terra d’Otranto: “FECERO LEVA SU BISOGNO E RICATTI. ALL’INTERNO DELLA BANCA NON POTEVANO NON SAPERE” Di Fabiana Pacella   Un comitato d’affari circolare, fatto di bancari, imprenditori, criminali, politici. Uniti tra loro da un patto tacito – nemmeno tanto –, e dalla ferrea volontà di espugnare la Banca di Credito Cooperativo BCC Terra d’Otranto. Fin qui il quadro, chiaro, delineato dagli investigatori nell’indagine sulle operazioni di voto per il rinnovo del cda della Banca di Credito Cooperativo di Terra d’Otranto, nel Salento. Ma quali sono…

Leggi tutto

BCC di Terra d’Otranto: sindaco di Carmiano accusato di estorsione aggravata da metodo mafioso

Chiuse le indagini sulla Banca credito cooperativo di Terra d’Otranto. Giancarlo Mazzotta, primo cittadino di Carmiano (Lecce) accusato di estorsione aggravata da metodo mafioso. Indagati in otto: politici, imprenditori, affiliati al clan Tornese. Lo scenario inquietante è quello della longa manus della mafia su finanza e politica (INCHIESTA – PRIMA PARTE) Di Fabiana Pacella   “Forse non hai capito, la delega dobbiamo averla nelle nostre mani, altrimenti puoi dimenticarti della Banca, tutto quello che ti abbiamo fatto in passato, tutti i favoritismi che ti abbiamo fatto non li avrai più”.…

Leggi tutto