47° Festival della Valle d’Itria. Griselda e Angelica, generazioni a confronto.

di Fernando Greco (Foto di Clarissa Lapolla) Al Festival della Valle d’Itria nulla avviene per caso: ogni anno il Cartellone riflette precise e motivate scelte artistiche, quei fils rouges più o meno espliciti che riempiono il cuore dello spettatore arricchendone l’intelletto e continuano a garantire il successo della rassegna martinese, insieme con la qualità degli allestimenti. Merito ascrivibile in primis al maestro Alberto Triola, da dodici anni direttore artistico del Festival dopo i compianti Rodolfo Celletti e Sergio Segalini. I MOTIVI DI UNA SCELTA. Perchè “Griselda” e “Angelica”? Nello sterminato…

Leggi tutto