Mafie, Covid-19 e rifiuti tossici in Europa: un affare per miliardi di euro.

Con l’arrivo dell’epidemia di Covid-19 in Europa, il mercato dei traffici illegali di rifiuti è diventato sempre più florido. Negli ultimi mesi, a causa del forte coinvolgimento delle mafie italiane nel settore, si registrano alcune anomalie. La gestione dei rifiuti, in particolare di quelli pericolosi, è pertanto un settore da sorvegliare con attenzione giacché essi hanno anche un enorme impatto negativo sull’ambiente naturale. Gli Stati membri dell’Unione europea investono miliardi di euro, per cui, la gestione dei rifiuti ha offerto immediatamente alle reti criminali mafiose l’opportunità di incrementare le loro…

Leggi tutto

Frode alimentare ed etichettatura errata: attacco ai profitti mafiosi

La lotta delle Forze dell’Ordine contro la “creatività criminale” richiede “tracciabilità, standardizzazione e cooperazione” Fonte: https://www.ft.com/content/957b32c2-e737-11e8-8827-ff56e7163c11 Versione italiana a cura della redazione del Tacco d’Italia Il tonno rosso dell’Atlantico è un cibo “status” e può raggiungere prezzi bizzarri nei mercati giapponesi, dove non è raro che costi tra i 60.000 e il milione di dollari a tonnellata. Il mercato legale del tonno fattura circa 40 miliardi di dollari all’anno. Il suo potenziale di enormi profitti attrae sia le grandi imprese che il crimine organizzato. Il pesce rappresenta il settore alimentare…

Leggi tutto