Dea ossigeno, la Asl corre (maldestramente) ai ripari

Nei giorni scorsi abbiamo denunciato il cedimento della copertura dei lavori di interramento dei tubi che portano l’ossigeno e l’aria sintetica dal Fazzi al DEA. La Asl corre ai ripari: tappa il buco senza controllare la tubazione sottostante di Marilù Mastrogiovanni Quando si dice: la toppa è peggiore dello strappo. La Asl corre ai ripari per ripristinare il manto stradale ceduto sotto il peso dei mezzi pesanti. Lo fa con il bitume, rattoppando il buco. Dalle foto che pubblichiamo, si vede anche una piastra di metallo messa a protezione dell’impianto…

Leggi tutto

DEA ossigeno, due serbatoi, lavori abusivi e nessun contratto

di Marilù Mastrogiovanni ESCLUSIVO. Risvolti e retroscena su come la Asl di Lecce gestisce la cosa pubblica: incarichi verbali, senza bandi né contratti. La lettera di Anna Rita Dell’Anna, direttrice amministrativa del Fazzi. Le foto del cantiere non autorizzato. Emiliano non risponde e minaccia querela Foto di proprietà de ©Il Tacco d’Italia – Tutti i diritti riservati. Il 21 febbraio la direttrice amministrativa del presidio ospedaliero Vito Fazzi di Lecce, Annarita Dell’Anna, scrive una lettera. La invia a tutti i vertici della Asl, incluso il direttore generale Rodolfo Rollo, per…

Leggi tutto

Ossigeno DEA: lavori in corso senza contratto (guarda le foto)

di Marilù Mastrogiovanni ESCLUSIVO. Stamattina abbiamo fatto un sopralluogo lì dove sapevamo che avrebbero preso il via i lavori di interramento di un tubo in grado di collegare il Vito Fazzi al DEA. Obiettivo: portare l’ossigeno al Dipartimento per l’emergenza. I lavori, senza contratto, senza proroga, oggi hanno preso il via Foto di proprietà de ©Il Tacco d’Italia – Tutti i diritti riservati.   Un mucchietto di terra, una recinzione rossa, e una pila di giunti di cemento stanno a testimoniare che da lì, nell’intenzione della Asl di Lecce, sarebbero…

Leggi tutto

Affaire DEA: anche Donato De Giorgi si appella a Emiliano

Raggiunto telefonicamente dal collega Gaetano Gorgoni, anche il presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Lecce Donato De Giorgi, s’è appellato al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano affinché si adoperi con urgenza per risolvere il problema burocratico che sta rallentando l’apertura del Dipartimento per l’Emergenza e Accettazione, rimasto senza ossigeno. Nella breve intervista telefonica, il presidente De Giorgi ha sostanzialmente confermato i contenuti dell’inchiesta del Tacco d’Italia firmata da Marilù Mastrogiovanni. “È vero – ha dichiarato il dott. De Giorgi – che a causa di questioni burocratiche…

Leggi tutto

DEA Lecce senza ossigeno, la vergogna di Emiliano

di Marilù Mastrogiovanni INCHIESTA – Coronavirus, era tutto pronto per aprire il polo delle emergenze a Lecce. Emiliano ha smantellato un pezzo del polo d’eccellenza destinato alla gestione delle emergenze. Reso inaccessibile. 40 posti per i malati di covid-19, pronti dal 21 dicembre, operativi dal 28 febbraio. Eppure siamo in tempo ad arginare il disastro. Presidente, blocchi lo smantellamento dell’infrastruttura che rifornisce di ossigeno il DEA.   Che cosa pensereste se ad un intero ospedale nuovo di zecca, fosse tolta l’aria? Già collaudato, dunque in regola e pronto per fronteggiare…

Leggi tutto

Coronavirus: la gestione delle maxiemergenze in un progetto sperimentale di rete di servizi di assistenza sanitaria

di Pierluigi Camboa (con il prestigioso contributo del prof. Enrico Bernini Carri)   L’attuale emergenza legata alla forte diffusione del Coronavirus (Covid-19) mi ha indotto a rispolverare, in forma sintetica, un progetto di riorganizzazione dei servizi assistenziali, datato 2007, che tentai – senza successo – di far prendere in considerazione dalla direzione aziendale della ASL Lecce, alla luce degli intasamenti, prevalentemente stagionali, dei ricoveri ospedalieri nel corso delle epidemie di influenza e nei casi di tossinfezioni alimentari collettive. Premetto che, nel medio periodo, spero di riuscire a realizzare un’innovativa pubblicazione…

Leggi tutto