Taranto, bimbo “simbolo” morto di tumore a 5 anni: nel suo cervello trovate le polveri dell’Ilva

Polveri, particelle metalliche, residui di combustione e fibre ceramiche riscontrate all’esame al microscopio elettronico a scansione dell’encefalo del piccolo Lorenzo Zaratta: ecco le perizie degli esperti. La procura di Taranto ha chiesto il rinvio a giudizio per nove ex dirigenti Ilva indagati per la morte di Lorenzo Zaratta, il bimbo di 5 anni, colpito da un tumore al cervello. Il 22 luglio è prevista la prima udienza preliminare. Le motivazioni dei pm individuano la causa nei veleni dell’Ilva Di Daniela Spera Se la giudice Paola Incalza dovesse accogliere la richiesta…

Leggi tutto

Copertura Parchi minerari Urgente bloccare il PM 2,5

Mentre l’attenzione era giustamente polarizzata sul coronavirus, l’ILVA ha continuato a inquinare. Risultano in forte aumento le emissioni di benzene e di polveri sottili sia entro lo stabilimento sia nel quartiere Tamburi di Taranto   Di Daniela Spera*   La copertura dei parchi minerali dello stabilimento siderurgico di Taranto non é la soluzione al problema inquinamento. A ricordarlo è l’associazione Peacelink in una recente nota diramata in un momento storico in cui sono di colpo diventati invisibili tutti i malati di tumore che pure a Taranto continuano silenziosamente a lottare…

Leggi tutto

Taranto: emissioni ex Ilva, diossina e ozono in crescita

Consegnati al Comune di Taranto i rapporti di Arpa Puglia, Ispra e Asl, chiesti dal sindaco Melucci Di Francesca Rizzo In crescita le emissioni di diossina e ozono (quest’ultimo oltre la soglia limite); non preoccupano, invece, gli altri inquinanti: i dati, riportati da Ansa, sono quelli che emergono dalla relazione sull’impatto ambientale dello stabilimento ArcelorMittal (ex Ilva) nel biennio 2017-2018. Il documento, consegnato ieri da Arpa Puglia e Ispra al Comune di Taranto, era stato richiesto dal sindaco Rinaldo Melucci. Sempre nella giornata di ieri è stato consegnato un altro…

Leggi tutto