D’Onghia: innovazione e competitività per la scuola del futuro

La Sottosegretaria all’Istruzione Angela D’Onghia fa il punto con Scuola e Amministrazione su quali direzioni dovrà prendere la scuola italiana per essere volano per la crescita del sistema-Paese di Francesca Rizzo //L’INTERVISTA Come dovrebbe essere la scuola italiana di domani? Innovativa, al passo coi tempi, pronta a fare da volano per l’innovazione tecnologica e strutturale dell’intero Paese. È una scuola che instilla sin dai primi anni nei giovani la competitività come fattore positivo di crescita, perché spinge ciascuno a fare meglio. È una scuola che si avvale dei nuovi strumenti…

Leggi tutto