Disabilità: ripartiamo dalla scuola

La vita di una persona disabile è ostacolata da barriere architettoniche, e spesso anche intellettuali: la scuola, polo educativo per eccellenza, è chiamata a rimuoverle. Di Simone Andrani La prima volta che lessi che la disabilità è definita “una condizione di disagio in un ambiente sfavorevole” elaborai una considerazione piuttosto assurda… ma questo lo capisco solo oggi. La considerazione fu questa: “Ma dov’è che si parla di malattia in questa definizione?” Si è abituati a pensare che una persona “disabile” sia sostanzialmente una persona malata, quando in realtà sono due…

Leggi tutto

“Sono Marta, ho 15 anni, e non rispetto la sacra corona unita”

La testimonianza di una studentessa di Casarano che, grazie ad una docente illuminata, Paola Panarese, ha analizzato i fatti di mafia accaduti nella sua città e ha potuto formare la propria opinione di cittadina libera e informata. Un bell’esempio di come la scuola possa diventare davvero il primo e più importante presidio di legalità del nostro Paese Di Marta De Matteis Il 12 dicembre 2017, sono state sequestrate due inchieste del giornale “il Tacco d’Italia” firmate da Marilù Mastrogiovanni, con l’accusa di essere state scritte “offendendo il decoro della società…

Leggi tutto

Elezioni, politica, aggressioni: il ritorno degli anni di Piombo?

di Viviana Guarini* Dalla comunicazione alla violenza: una lettura sui gravi pestaggi accaduti a Perugia e Palermo.   12 Dicembre 1969, Milano: la data che determinò l’inizio dei così detti anni di piombo, con la strage di Piazza Fontana. La data in cui l’Italia perde l’innocenza. Iniziò una stagione tormentata in cui i gruppi eversivi politicizzati individuarono nello scontro e nella violenza fisica la risoluzione dei conflitti e l’attuazione di una dialettica politica estremizzata, attuata nella lotta armata.   20 Febbraio 2018, Palermo: Massimo Ursini, responsabile provinciale di Forza Nuova,…

Leggi tutto

L’appello di Lucia, dal carcere di Lecce: “Sono innocente. Non accetto ricatti per vedere mia figlia”

Di Lucia Bartolomeo   Alla cortese attenzione della redazione del Tacco d’Italia Dott.ssa Maria Luisa Mastrogiovanni Sono Lucia Bartolomeo, l’infermiera di Taurisano accusata della morte del marito Ettore Attanasio, deceduto il 30 maggio 2006, per la quale mi è stata inflitta in via definitiva la pena dell’ergastolo e per la quale mi sono professata sempre innocente. Ma evidentemente questo non è mai interessato a chi di competenza, visto che, essendo un processo altamente indiziario, molti aspetti della vicenda sono rimasti irrisolti e oscuri negli anni. Sono detenuta ininterrottamente da più…

Leggi tutto

Vuoti principi o libertà di fatto?

La legalità vista con gli occhi di un giovane: pubblichiamo la riflessione di uno studente di Casarano. di Simone Andrani A molti di noi, nella vita, sarà sicuramente capitato di chiedersi se ciò che stava facendo fosse giusto o sbagliato: è proprio sul concetto di giusto o sbagliato che poggia la legalità. Si definisce “legalità” l’essere conforme alla legge e a quello che essa prescrive: si deduce dunque che un comportamento è legale se conforme alla legge, illegale se non lo è; tale principio è alla base di qualsiasi sistema…

Leggi tutto

Casarano, quelle strane ordinanze di demolizione “dimenticate”

Sembra assurdo che nel 2017, la Giunta comunale di Casarano, non risponda al Prefetto, non faccia rispettare le ordinanze, e per completare l’opera, addirittura accetti un’offerta di fornitura di acqua “potabile” di dubbia provenienza, proprio da uno dei siti abusivi. Carissima Direttora, Le scrivo per portarla a conoscenza dell’inefficienza e inutilità delle Istituzioni casaranesi, leccesi, pugliesi e nazionali purtroppo. Sembra inverosimile, ma dal lontano 2007, che dopo un giusto esposto querela a mia firma, continuo perseverante nella mia sete di giustizia nei confronti di alcune persone artefici di un aggressione…

Leggi tutto

Tap e Xylella, appello di una scienziata per salvare il Salento (e i salentini)

Di Carmela De Marco* Ricercatrice   Carmela De Marco è salentina, di Specchia. Una vita fa si è diplomata con 60/60 al liceo Stampacchia di Tricase. Oggi è una scienziata che svolge attività di ricerca presso l’Istituto di robotica di Zurigo, all’interno dell’ETH, dove insegnò Albert Einstein. E’ lì per svolgere la sua ricerca su “microMAGNETOFLUIDICS: 3D-printed magnetic microfluidics for applications in life sciences”, ed è vincitrice del concorso internazionale Marie Curie. Dopo dieci anni di ricerca in Italia e una serie di contratti cococo, dottorato e post dottorato, Carmela…

Leggi tutto

Casarano, Facciamo Squadra – Lettera al Sindaco

Pubblichiamo una lettera giunta oggi e indirizzata a Marilù Mastrogiovanni e all’ex Sindaco Gianni Stefano: Buongiorno,  non mi presento perchè, leggendo la mail allegata, capirà qualcosa in più su di me, vale a dire che sono uno dei tanti che ha lasciato Casarano e che ci è rimasto profondamente legato. Qualche mese fa ho scritto al Sindaco, ormai ex. Ora mi piacerebbe confrontarmi con lei su quello che ho provato a trasferirgli, senza purtroppo nessun feedback o segnale d’interesse. Se è vero che siamo innamorati del nostro paese, proviamo a fare…

Leggi tutto

Tornare a seminare. Fuori dalla caverna della modernità

di Valentino Losito* Il web è la caverna moderna in cui trascorriamo la maggior parte della nostra vita. E’ comoda, luminosa, scorrevole, sempre disponibile, con spazi infiniti e tempi velocissimi. Ma forse proprio per questo è anche il luogo che si trasforma in una trappola dorata capace di sviluppare una “solitudine anonima della tastiera che produce il microclima ideale per estrarre dalle viscere un orrore che forse neppure esiste”. (1) Ecco perché spesso somiglia ad una caverna sulle cui pareti tracciamo i segni dell’odio, della violenza, della chiusura, dell’ignoranza sbandierata…

Leggi tutto

Perrone sfratta il Centro Antiviolenza Renata Fonte

LETTERA APERTA della responsabile  Maria Luisa Toto AL SINDACO DEL COMUNE DI LECCE PAOLO PERRONE   Egr. Sig. Sindaco, Le scrivo in qualità di responsabile del Centro Antiviolenza Renata Fonte, Associazione Donne Insieme onlus, sorta il 23 Novembre 1998 e che dal Maggio  2004 opera in Lecce, presso i locali dell’ex Conservatorio Sant’Anna, per gentile concessione dell’ Amministrazione Comunale. Infatti, a seguito di domanda protocollata al n. 111988, del 03 Dicembre 2003, l’allora Amministrazione Comunale (guidata dalla Sindaca Adriana Poli Bortone), sottoscriveva una idonea Convenzione n. 346 del 20.04.2004, attraverso…

Leggi tutto