Da Epitteto a Nikki Haley: una lezione per giornalisti e politici italiani

di Francesco Ria   Il filosofo greco Epitteto disse che: “Dio ci ha dato due orecchie, ma soltanto una bocca, proprio per ascoltare il doppio e parlare la metà”. Purtroppo questa regola non si applica ai social media dove parliamo digitando con le mani e dovremmo ascoltare leggendo con gli occhi. Trionfo della maleducazione, la politica italiana non merita più di essere letta e commentata. La prima regola della comunicazione e del vivere civile è, appunto, la corretta educazione, senza la quale non può esserci alcuna società. In principio erano…

Leggi tutto

Ivan il matto ci spiega perché se n’è andato (e ci manda un bel vaffa…)

Riflessioni sulla sinistra italiana da parte di un ricercatore che (come avviene a tantissimi connazionali) è riuscito ad affermarsi professionalmente solo all’estero   Le discussioni post elezioni riguardanti la sconfitta della sinistra, a mio avviso, non stanno centrando alcun punto cruciale. E il mio pensiero lo esprimo nel mondo virtuale del web non potendolo più esprimere dove gli compete: nel mondo reale. Mi soffermo sul PD non considerando LeU e PaP esperienze sulle quali poter esprimere giudizi politici essendo, chiaramente, effimere e destinate a diventare presto qualcosa di altro (si…

Leggi tutto

Salento, se l’informazione non unisce i puntini

Indagine per gioco fatta sul serio su quattro quotidiani on line della provincia di Lecce. Col vizietto del copincolla, l’attesa delle veline e l’allergia a consumarsi le scarpe. Assenti editoriali e articoli di cultura.   Di Ivan Il Matto (aka Francesco Ria)   I problemi della provincia di Lecce li conosciamo: disoccupazione, criminalità, inquinamento, politica inetta, sempre pronta all’inciucio e all’affarismo spicciolo. Emigrazione verso il nord e l’estero di tanti giovani, trasporti pubblici inadeguati e un turismo che cresce in modo casuale e senza programmazione. Ovvio che un territorio con…

Leggi tutto

Giovani, armiamo il nostro animo

Un melanconico Ivan ricorda il discorso di fine anno del 1978 del presidente della Repubblica Sandro Pertini: “I giovani non hanno bisogno di prediche. I giovani hanno bisogno, da parte degli anziani, di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo”. Nella volgarità generalizzata, quali politici oggi meriterebbero di essere assurti ad esempio dai giovani? Di Ivan il matto (aka Francesco Ria) C’è un aspetto della vita politica e sociale che mi colpisce ogni giorno di più: è la discussione violenta che compare sui social network ad ogni nuovo argomento.…

Leggi tutto

Un politico entra in casa di un mafioso

Un politico entra in casa di un mafioso, i due prendono un caffè e discutono delle future elezioni amministrative. Il mafioso offre voti, il politico garantisce favori. Me li sono sempre immaginati così i rapporti tra criminalità e istituzioni. Forse, però, sarebbe troppo rischioso incontrarsi nelle abitazioni, qualche passante potrebbe notare qualcosa. Allora, immaginiamo di nuovo la scena in una vecchia masseria di campagna, come nei film. Plausibile, ma novecentesca come immagine. Allora spostiamoci a Milano, BIT, Borsa Internazionale del Turismo. Il politico è lì per “promuovere l’immagine territorio, per…

Leggi tutto