Ilva, quella strana polvere nera sui bambini

Dossier/4. Vivere con la polvere dell’Ilva sotto i denti. Mangiarla, ogni giorno. Conoscere il sapore, riconoscerlo come familiare. Le testimonianze del “disastro” Di Daniela Spera Il “metodo Ilva” si basava sulla massima produttività e sul raggiungimento del profitto. Niente e nessuno avrebbe potuto e dovuto interferire con quegli obiettivi. Nemmeno gli obblighi di legge. Un metodo volto a creare una realtà fittizia, fatta di fasulli atti d’intesa e studi di progetto irrealizzabili o comunque di facciata. Come, del resto, avviene ancora oggi. Nell’ultima parte del capitolo intitolato ‘Il disastro’ la…

Leggi tutto