Drusilla Foer non è una transgender, è un personaggio

Il personaggio, è un’anziana donna toscana, etero, elegante, fascinosa, irriverente e controcorrente. Ma è una donna, non un transgender. Il personaggio della donna Drusilla Foer è splendidamente interpretato dall’attore, uomo, Gianluca Gori. L’interpretazione è così riuscita, grazie anche ad un physique du rôle perfetto, che lo spettatore dimentica di trovarsi di fronte all’uomo e al suo doppio: il personaggio diventa la persona, il personaggio E’ la persona. Responsabile di questo slittamento di piano dal verosimile al vero, un piano in cui appunto il verosimile E’ vero, diventa cioè realtà, il responsabile, dicevo, non è solo l’eccellente prova attoriale. Che. . .

Per leggere l'articolo completo e per consultare l'archivio del Tacco d'Italia devi registrarti. CLICCA QUI

Leave a Comment