L’inaspettata rivoluzione rosa di Collepasso

Un piccolo comune del Salento guida la rivoluzione femminile. Una volta si diceva che le figure di riferimento in un paese erano il sindaco, il maresciallo dei carabinieri, il farmacista e il parroco. Tutti, ovviamente declinati al maschile. Fatta eccezione per il parroco, per ovvie ragioni di politica cattolica, sembra che questo vecchio detto stia un po’ passando di moda. Collepasso è sempre stato uno dei comuni più conservatori e di destra d’Italia. Se nel 1946 la provincia di Lecce ha rappresentato una delle roccaforti monarchiche con l’85% di votanti…

Leggi tutto

“Itaca sempre”, la mostra fotografica che racconta gli orrori dell’immigrazione

In occasione dell’apertura della V Edizione del Festival della Cooperazione Internazionale, torna la celebre mostra del fotoreporter Marcello Carrozzo. Prima tappa a Ostuni, poi Massafra, Mesagne e altre città di Thomas Pistoia C’è una regola che dice che il fotoreporter deve mantenere uno sguardo distaccato sulla realtà, senza farsi coinvolgere. Marcello Carrozzo non la segue, non può seguirla, perché la sua non è semplice fotografia, non è soltanto una narrazione per immagini. E’ partecipazione. E’ fotografia sociale. In questi giorni, per l’ennesima volta, e per fortuna, “Itaca sempre”, la sua…

Leggi tutto

Petruzzelli – L’umana fragilità di Nabucco

di Fernando Greco (Foto di Clarissa Lapolla) In un teatro finalmente fruibile in ogni ordine di posti, il pubblico del Petruzzelli ha tributato applausi convinti e commossi al “Nabucco” di Giuseppe Verdi (20 ottobre), opera la cui comparsa in palcoscenico ha assunto particolare valore simbolico all’indomani delle restrizioni causate dalla pandemia. Un grido di dolore Se è vero che il teatro sublima le nostre umane fragilità, il “Va’ pensiero” intonato dal Coro del Petruzzelli durante la prima del “Nabucco” non è stato soltanto il canto degli ebrei fatti schiavi in…

Leggi tutto

2021 a prova di tech: banche e assicurazioni sempre più digitalizzate

La digitalizzazione dei processi è una tendenza oramai in voga da diversi anni, sebbene l’Italia non sia ancora all’altezza degli altri grandi paesi europei. Fortunatamente, però, i passi in avanti mossi negli ultimi tempi sono evidenti, e il 2021 ne dà una conferma. Soprattutto per quel che riguarda la digitalizzazione di settori come quello delle banche e delle assicurazioni (ribattezzati rispettivamente come fintech e insurtech). Ecco perché oggi scopriremo proprio un approfondimento su queste novità. La digitalizzazione delle banche e delle assicurazioni Quando si parla di fintech e di insurtech,…

Leggi tutto

Giornata internazionale dell’Osteoporosi: approvate le linee guida

di Mario Maffei ROMA – L’Istituto superiore di Sanità ha validato le “Linee guida sulle fratture di fragilità”, elaborate negli ultimi due anni da otto società scientifiche, con la Siot (Società italiana di Ortopedia e Traumatologia) in veste di capofila. Al gruppo di studio dell’osteoporosi, di approfondimento dei dati offerti dalla letteratura e di analisi delle criticità clinico-organizzative, hanno preso parte SIE, SIGG, SIMFER, SIMG, SIMI, SIOMMS e SIR. Fondamentale è stato anche il contributo di 16 associazioni di pazienti. Le linee guida sulle Fratture da Fragilità sono le prime…

Leggi tutto

Amazzoni salentine crescono

Riceviamo in redazione la lettera di Cristina Rugge che volentieri pubblichiamo La Puglia non compariva come squadra in un concorso di Completo da più di 20 anni. Un progetto concreto, coltivato negli ultimi tre anni dal nostro istruttore ANTONIO ROSATO, pluricampione nazionale di Cross Country Fitetrec-Ante, che vent’anni fa in quei concorsi nazionali FISE da ragazzino ci partecipava come componente della squadra Puglia. Sono circa tre anni che nel nostro centro l’Asd L’ILATRO in agro di Cavallino (Le) A. Rosato prepara i suoi allievi per i concorsi di Completo. Per…

Leggi tutto

L’Europa che speriamo

di Luisa Pozzar L’Europa del domani sarà dei giovani di oggi. Di quelli che studiano, si informano, si interrogano sulle grandi questioni ambientali, economiche, sociali e politiche. Di quelli che esprimono preoccupazione rispetto all’inquinamento ambientale, alla violenza presente nella società, alla crisi economica mondiale, all’incertezza sul futuro lavorativo, alle differenze di genere. Ma anche di quelli che fanno più fatica a stare al passo con una società sempre di corsa, competitiva e ancora poco inclusiva e pagano il prezzo della forbice sociale in preoccupante aumento. L’Europa di domani, quindi, dovrà…

Leggi tutto

Mazzola, “un’ostinata” giornalista che non ha smesso di indagare nell’omertà diffusa

Pubblicate le motivazioni della sentenza di condanna della boss Monica Laera che aggredì, picchiò e minacciò l’inviata Rai Maria Grazia Mazzola. Il giudice Anglana descrive il contesto di omertà a Bari, riconoscendo l’alto valore del giornalismo d’inchiesta Di Maria Grazia Mazzola* Quella coltre di silenzi attorno al clan Strisciuglio-Caldarola nel quartiere Libertà di Bari. In sentenza e agli atti del Giudice, il valore del mio lavoro. Lo scrive il Giudice, avevo ragione: il Giudice parla di omertà e silenzi, chi doveva pubblicare sul clan, tacque. Nel quartiere Libertà di Bari,…

Leggi tutto

Covid-19: buone notizie da ricerca del CNR di Lecce

Il contagio in aria indoor risulta quasi azzerato dalle norme in vigore. Lo dimostra una ricerca del CNR di Venezia-Mestre, Bologna e Lecce Con mascherina, distanziamento e ricambio d’aria, nei luoghi pubblici al chiuso, come mense, parrucchieri, centri commerciali, è risultato inferiore al minimo rilevabile. Lo evidenzia uno studio condotto per la prima volta in Italia, dagli Istituti di Scienze dell’atmosfera e del clima e di Scienze polari del Cnr, Università Ca’ Foscari Venezia e Istituto Zooprofilattico sperimentale della Puglia e della Basilicata, pubblicato su Environmental Science and Pollution Research. La rapida…

Leggi tutto

Cannabis e adolescenti, così incidono (poco) le normative

Tra i giovani consumatori occasionali, la depenalizzazione del possesso può aumentarne il consumo, mentre restrizioni normative lo possono ridurre. Ma tra gli utilizzatori frequenti a rischio dipendenza le differenti politiche non incidono. “Fondamentali sono informazione e prevenzione”. Lo attesta uno studio condotto dall’Istituto di fisiologia clinica del Cnr pubblicato su International Journal of Environmental Research and Public Health e basato su dati raccolti tra 300 mila studenti in 20 anni e in 20 paesi Le politiche in materia di cannabis sono uno degli argomenti più dibattuti a livello globale. In…

Leggi tutto