Inchiesta sull’ex procuratore di Taranto: accordi corruttivi e lobbying per la nomina

Il gip di Potenza ha ricostruito la ragnatela attorno all’ex magistrato Carlo Maria Capristo: a conclusione dell’incarico a Trani accetta il contributo dell’avvocato siciliano Piero Amara, già consulente Eni, per raccomandare il suo nome in cambio dello stabile asservimento agli interessi personali del legale interessato a incarichi conferiti da Ilva in Amministrazione straordinaria. Relation man del professionista è considerato il poliziotto Filippo Paradiso che si attiva su piani politici, giudiziari e imprenditoriali. Ricostruito anche il cosiddetto complotto Eni ai danni di De Scalzi. La procura precisa: Nessuna indagine sulla liceità della condotta di alcuni componenti del Csm

Leggi tutto

Fantasy Era, la rivista che mancava

La vicepresidente della cooperativa IdeaDinamica (che è anche casa editrice del Tacco d’Italia) lancia un interessante progetto editoriale e culturale, assieme ad un gruppo di appassionati del genere letterario Fantasy. Al via una campagna di crowdfunding per realizzare questo bel sogno. Noi lo sosteniamo, e voi? Parte oggi la prima campagna Kickstarter di Fantasy Era, portale di informazione dedicato al fantasy e alla cultura fantastica. La campagna di raccolta fondi sarà destinata a finanziare la realizzazione della semestrale cartaceo, realizzata dalla redazione, collaboratori e partner.        I focus della rivista, nel…

Leggi tutto

Sant’Oronzo profanato

Non bastava aver annullato ogni valore storico a furia di raschiatoio e di pietra molare, ma si doveva anche dare il protettivo trasparente a quello che ci restava, modificando in senso negativo il colore tipico delle patine spontanee verde-azzurre, con un risultato ottico falsificante. di Luca Fiocca Non bastava aver tolto a furia di raschiatoio e di pietra molare il colore dei secoli, annullando ogni valore storico, archeologico ed artistico di quella stupenda opera veneziana. Non bastava questo, ma si doveva anche dare il protettivo trasparente a quello che ci…

Leggi tutto

Nuovo maxistore a Nardò: un’opportunità per l’economia locale

Intervista a Michele Sgaramella, direttore delle Vendite di Apulia Distribuzione che ha inaugurato ieri il Maxi Store Carrefour Market – Rossotono a Nardò (Lecce) di Alessandra Bianco Oltre 50 nuovi posti di lavoro, una presenza massiccia di fornitori locali che nelle categorie della gastronomia, macelleria, pescheria e produzione di vini supera il 50%, una grande predominanza di prodotti freschi a km zero testati quotidianamente e una collaborazione costante con i produttori del territorio per garantire affidabilità e tracciabilità di ogni prodotto. Apulia Distribuzione, il Centro di Distribuzione fondato nel 2001…

Leggi tutto

“Ambiente svenduto”, le condanne arrivano al Consiglio d’Europa

Era il 24 Gennaio 2019 quando la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo stabilì per la prima volta che gli impianti ex-Ilva rappresentavano un pericolo per la salute dei cittadini di Taranto. Ulteriore conferma è stata data dalla Corte d’assise di Taranto che, pochi giorni fa, ha comminato una serie di max-condanne, ribadendo che l’attività degli impianti ha causato malattie, decessi e inquinamento ambientale. Peraltro la confisca dell’area a caldo, principale responsabile dell’inquinamento, imposta dalla stessa Corte d’Assise, non potrà avere effetti immediati. In tutto questo il vero latitante sembra essere…

Leggi tutto

McDonald’s Salento Padel Cup: sport, divertimento e spettacolo il 26 e il 27 giugno a Lecce

Il torneo nasce da un’idea del brindisino Francesco Giorgino con il supporto del giornalista sportivo Mediaset, Mino Taveri, e ha incassato il patrocinio del corso di laurea in Management dello Sport di UniSalento. Il Kick Off Center di Cavallino (Lecce) ospiterà 48 coppie fra donne e uomini, tra atleti della nazionale italiana e istruttori. Prevista una sezione speciale per i vip: fra i partecipanti, i calciatori Stefano Mauri, Luigi Di Biagio, Ernesto Chevantón, Guillermo Giacomazzi e l’attore di fiction Andrea Meo A tutto padel nel Salento per un fine settimana…

Leggi tutto

Ilva, ex procuratore Capristo sotto accusa: “Condotte strumentali agli interessi dell’acciaieria”

DOSSIER CAPRISTO&ILVA /1/ Il gip del tribunale di Potenza:“Non vi è dubbio che abbia assecondato e portato a conclusione le trattative per il patteggiamento proposto nell’inchiesta Ambiente svenduto”. In quel periodo l’ex magistrato, indagato per corruzione in atti giudiziari, era a capo della Procura di Taranto e per l’accusa ha garantito un “riposizionamento” dell’ufficio nei confronti della società rispetto al suo predecessore. A supporto della tesi, le dichiarazioni del commissario Enrico Laghi, della pm Giovanna Cannalire e di Angelo Loreto avvocato della persona giuridica Ilva in As. La difesa: “Pronti…

Leggi tutto

Funzione giudiziaria in vendita: la storia dell’ex procuratore di Taranto Capristo, tra favori, intrecci e complotti

I pubblici ministeri di Potenza chiedevano i domiciliari per l’ex magistrato, già arrestato a maggio 2020 e poi rimesso in libertà, per tentata concussione dopo la denuncia della pm Silvia Curione: il gip ha disposto l’obbligo di dimora. E’ accusato di corruzione in atti giudiziari: atteggiamento aperto e favorevole verso Ilva anche dopo 2 incidenti mortali e tentativo di patteggiamento nel processo Ambiente svenduto sul disastro ambientale. In carcere l’avvocato siciliano Piero Amara, ritenuto autore degli esposti anonimi contro l’ad De Scalzi, e il poliziotto Filippo Paradiso che millantava di…

Leggi tutto

Ripartenza

Sono mesi che si parla di ripartenza e, alla fine, eccola qua. E’ arrivata. Ma che significa ripartire? Io sono tornata a lavorare, sono tornata a vedere i parenti, gli amici, gli spettacoli, sono tornata a fare tante cose che mi mancavano e che rendono la vita degna di essere vissuta. Ma non sono ripartita. A un certo punto di questo lungo anno, non so più bene quando, mi sono fermata. Sono entrata in stand by e ho vissuto le cose in modo passivo. O almeno, ho dato la priorità…

Leggi tutto

Oggi 4 giugno è la prima giornata nazionale dell’Ortopedia e Traumatologia

Nell’ambito dei festeggiamenti per il 75° anniversario della proclamazione delle Repubblica, la SIOT ha voluto indicare le priorità degli Ortopedici italiani: riprendere rapidamente le migliaia di visite specialistiche, cure e interventi chirurgici rinviati a causa del Covid-19 “Per noi ortopedici, la salute è movimento e il movimento è salute”, dichiara con grande energia e convinzione il prof. Paolo Tranquilli Leali, presidente della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, che ha voluto questa giornata di festa e di riflessione attorno alla branca specialistica ortopedica. La SIOT ha infatti aderito con entusiasmo…

Leggi tutto