Diario Africano/7

di Marilù Mastrogiovanni La mia dichiarazione al discorso del conferimento Premio mondiale per la libertà di stampa di UNESCO “Guillermo Cano”: “La situazione di Maria Ressa è emblematica del crescente fenomeno delle arbitrarie e illegali persecuzioni giudiziarie, le cosiddette “querele strategiche contro la partecipazione pubblica”, le SLAPP. Sono quelle che in Italia chiamiamo querele temerarie o querele bavaglio. Il caso di Maria Ressa è emblematico di questa tendenza globale che rappresenta una vera minaccia per la libertà d’informazione, dunque per la Democrazia. Premiando Maria Ressa, Unesco accenderebbe un faro su … Leggi tutto Diario Africano/7