Diario Africano/6

di Marilù Mastrogiovanni Sta per iniziare la cerimonia di premiazione del World press freedom prize “Guillermo Cano” di Unesco. Premieremo Maria Ressa, giornalista investigativa originaria delle Filippine e pronuncerò il mio discorso che contiene un appello, affinché Unesco muova i governi del mondo sulla drammatica situazione vissuta dalle donne giornaliste, ad ogni latitudine, sulla violenza di genere, anche on line, che devono affrontare a causa del loro lavoro. Perché ogni minaccia alle donne giornaliste è una minaccia alla Democrazia. In Namibia nella stessa giornata, nella stessa città, nell’arco di 24…

Leggi tutto

Diario Africano/5

di Marilù Mastrogiovanni Questo non sarebbe potuto accadere in Namibia, al 24 esimo posto della classifica mondiale di Reporters senza frontiere per la libertà d’espressione, mentre l’Italia è al 41esimo, anche a causa della lottizzazione del servizio pubblico da parte dei partiti. Ma per fortuna la libertà d’espressione garantita dall’articolo 21 della Costituzione italiana, è quella cosa che ti consente di dire liberamente quello che pensi, sul servizio pubblico, la Rai, in prima serata, con la massima audience, con soldi pubblici, nell’evento più denso di significati simbolici degli ultimi anni,…

Leggi tutto