Favori&giustizia, motivazione condanna ex pm Arnesano: “Asserviva funzione giudiziaria per miserevoli vantaggi”

Depositate le motivazioni alla base della condanna a 9 anni di reclusione per corruzione in atti giudiziari: “Il sostituto procuratore, del tutto privo di qualsivoglia freno inibitorio, in modo continuo e irrefrenabile, si rendeva responsabile di reiterati episodi di corruzione in atti giudiziari, di induzione indebita e altri reati contro la pubblica amministrazione, prostituendo l’esercizio della sua funzione in cambio di incontri sessuali e altri favori”. La difesa dell’imputato, tornato in libertà, anticipa ricorso in Appello Di Stefania De Cristofaro LECCE – Giustizia niente affatto giusta perché corrotta. La funzione…

Leggi tutto

Lecce 1985: il libro di Maffei, riaccende ricordi bellissimi

di Umberto Morigine* Conservo ogni reliquia relativa alla mia squadra del cuore: biglietti dello stadio, foto, bandiere, adesivi, articoli di giornale e fanzine, il tesserino di corrispondente sportivo di mio padre del 1964, persino un certificato azionario dell’Unione Sportiva Lecce Spa (regalo agli abbonati del 1985/86). Molte di più le conservo nella mia mente: un album di immagini nitide, dense di affetto, indelebili, soprattutto le più remote. A partire da un Lecce – Rimini (1982) da sliding door: un rigore tirato in curva sud da Magistrelli e, subito dopo, il…

Leggi tutto