Pesach

di Barbara Toma Mentre mi parla mi guarda dritto negli occhi, ha un volto dolce, naturalmente dotato di un espressione simpatica, un po’ bambina, ma in un attimo può trasformarsi in una donna estremamente sensuale. E’ la prima volta che lavoro con lei, era bastato vederla a lezione per sapere che ci saremmo trovate bene, certe cose si sentono a pelle. Dopo tanti anni torno a produrre uno spettacolo tutto mio. Non che ci siano date in vista, con i teatri sempre e ancora chiusi, ma per ripartire con qualcosa…

Leggi tutto