Ecolio2, rifiuti pericolosi senza autorizzazione: scatta il sequestro, 15 indagati

Senza autorizzazione la conversione dell’impianto di Spiggiano Canale per conseguire un ingiusto profitto: era nato per il trattamento di acque di vegetazione a smaltimento. Contestati carenze strutturali, emissione di odori acri e scarico nel suolo di inquinanti: riscontrata la presenza di mercurio. Il decreto del gip del Tribunale di Lecce eseguito dai militari della Forestale e dagli agenti della polizia provinciale   Di Stefania De Cristofaro   LECCE – Aria irrespirabile, odori nauseabondi. Puzza insopportabile, quella dell’impianto Ecolio 2, realizzato a Spiggiano Canale, Presicce, nel Sud del Salento. Quell’impianto, contestato…

Leggi tutto

Abitazione acquistata con capitali illeciti: sequestro antimafia a Surbo

Sigilli all’appartamento riconducibile ad Antonio Caramuscio, 46 anni, indagate moglie e figlia: è il fratello del boss Salvatore, morto nel 2016. Reddito esiguo, ma diversi investimenti: comprata Porsche Macan, gestione di un bar e un circolo ricreativo LECCE – Investimento immobiliare con capitali di provenienza illecita, a fronte di un reddito esiguo: i finanzieri del Gico hanno sequestrato l’abitazione nel centro di Surbo, riconducibile ad Antonio Caramuscio, 46 anni, fratello del boss Salvatore, morto nel 2016. IL SEQUESTRO DISPOSTO DAL TRIBUNALE DI LECCE IN CHIAVE ANTIMAFIA ESEGUITO DAI FINANZIERI Il…

Leggi tutto