Traffico di droga dalla Capitanata al Molise e all’Abruzzo: 16 arresti

Inchiesta dell’Antimafia di Bari: “Alcuni degli indagati contigui all’organizzazione mafiosa nota come Società foggiana”. Incastrati da telecamere e intercettazioni. Ruolo di primo piano contestato a Gianfranco Bruno, alias “Il Primitivo”, cognato di Rodolfo Bruno, già ritenuto cassiere del sodalizio ucciso nel 2018. La droga di qualità elevata chiamata Louis Vuitton   Di Stefania De Cristofaro   FOGGIA – Lì dove pensava di non essere né visto, né sentito, e di godere di un elevato livello di protezione, è caduto in fallo. Intrappolato nella sua stessa abitazione: incastrato da microtelecamere e…

Leggi tutto

Melissano, strategia intimidatoria: due attentati incendiari in tre giorni

Auto in fiamme il 15 e il 18 aprile 2020: episodi ricostruiti nell’inchiesta della Dda di Lecce sul narcotraffico del Basso Salento. “Nessuna denuncia, messaggi indirizzati a soggetti in carcere per segnare il territorio con gesti eclatanti. Pressione sulla popolazione civile”   Di Stefania De Cristofaro   MELISSANO – Per la Dda resta una zona turbolenta quella di Melissano, dove la scorsa primavera ci sono stati due episodi che hanno il sapore di messaggi intimidatori nell’arco di tre giorni: auto incendiate il 15 e il 18 aprile 2020 come prova…

Leggi tutto