Merda, merda, merda!

E’ vero: in un modo o nell’altro tutto sembra lentamente riprendere il suo corso, le scuole riaprono, i teatri presentano le nuove stagioni, le compagnie riprendono i loro spettacoli e si avventurano timidamente in tournée, ci si iscrive in palestra, si organizzano i turni di lavoro, le famiglie tornano alla propria routine… salvo poi avvicinarsi ad osservare le cose da vicino. E allora scopri che la ripresa è faticosa, incerta e molto, molto difficile, e che non coinvolge tutti. A scuola: ogni classe ha un entrata diversa, si resta tutti…

Leggi tutto