Mafia&gioco: Puglia al secondo posto per infiltrazione

DOSSIER/11 Stando al rapporto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, 4,6 miliardi di euro sono riconducibili a gruppi di stampo mafioso. In cima c’è la Campania, con 7,7 miliari di euro. A seguire Sicilia e Calabria. In provincia di Bari ruolo dominante dei clan Parisi e Capriati. Contatti con ‘ndrangheta e cosa nostra. Preoccupanti risvolti sociali: ludopatia e usura   Di Stefania De Cristofaro   BARI – I tentacoli della mafia anche nei giochi, con risvolti sociali preoccupanti perché lì dove c’è il business delle scommesse e delle slot, ci…

Leggi tutto