Dalla Puglia davanti al “San Raffaele” di Milano da giorni, per il mio Silvio

Caro Presidente Berlusconi, questo è un momento difficile, sicuramente il più duro della tua vita, ed io sin dal primo momento ho mollato tutto, ho messo qualche camicia ed un paio di jeans nel trolley e sono salito sul primo treno Lecce-Milano. Sono qui, al San Raffaele, sotto la Tua finestra da giorni, insieme alla storica pasionaria Noelle.

Anche se non posso abbracciarti sappi che il mio pensiero è sempre rivolto a te, in ogni istante.
Non sei da solo a combattere questa battaglia, ci sono io a tenerti la mano, anche se col pensiero. Non passa un solo minuto senza che io pensi a te, a quanto vorrei esserti vicino e stringerti la mano nei tuoi momenti di tristezza e di paura.

So bene che a Te non piacciono i tatuaggi, ma debbo dirti che su un avambraccio mi sono fatto tatuare la Tua firma. Caro Presidente tieni duro! A breve ci riabbracceremo e festeggeremo il Tuo 84esimo compleanno! Ti voglio un mondo di bene!

Il Tuo Marco Macrì

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

3 Commenti

  1. Avatar
    Barbara Mondello

    Marcolino mio….. Di solito ti capita per caso e involontariamente di dare una mano o fare un favore a chi te lo chiede? Pensa alla richiesta di un amico che ti costa fatica, è una casualità o una tua scelta? Rinunci a qualcosa per amore di qualcuno per caso, o perché lo vuoi, perché lo decidi tu? Così possiamo dire che amare significa non solo agire con amore, ma soprattutto scegliere di farlo. E tu hai scelto di farlo per amore di Silvio Berlusconi. Ti conosco da anni e so quanto ti è costato questo amore……. Le ragazze che hai lasciato perché parlavano male di Berlusconi…. I lavori che hai troncato appena ti chiamavano per dirti che il tuo presidente stava male e mollavi tutto e tutti per raggiungerlo….. L’hai fatto di nuovo 12giorni fa quando è stato ricoverato per Covid! L’hai aspettato sotto il solo per tutti questi giorni, ti sei fatto tatuare la sua firma sul braccio…… E sì caro Marcolino.. l’amore è una scelta, perché significa fare, dire, pensare cose che dipendono da te. E spesso è una scelta che fa paura. Non si tratta di un concetto, l’amore non è teoria ma azioni concrete che, ovviamente, cambiano la tua vita. Continua per la tua strada! Berlusconi ti stima per tutto quello che hai fatto e che continui a fare….. Questo commento è da parte mia, di Antonella e di Luana (le tue preferite del nightclub53) DAJE MARCOLÌ❤️❤️❤️

    Reply
  2. Avatar
    Greta Costa

    Marco sei unico!! Tutti parlano dell’amore, fanno temi, a volte viene detto come semplice parola di ripiego, beh… io penso che l’amore non è solo quello di una coppia ma un sentimento che racchiude in se tante sfumature….. l’amore è la dove ogni cosa si fa con il cuore, dove ogni gesto nasce con il solo scopo di fare del bene, l’amore non si può comprare è qualcosa che fa parte di ogni essere…. l’amore come ogni cosa veramente importante non si può spiegare, ma si dona e tu Marco sei l’esempio lampante! Sai che non ho mai capito perché fai tutto questo per Silvio Berlusconi e non l’ho ancora capito ma ti stimo! Ti stimo davvero e ti voglio bene! ❤️ Forse la passione per Berlusconi è l’unica cosa costante della tua vita

    Reply
  3. Avatar
    Luigi V

    Vi riporto un articolo di gossipstile.com – –Se Non lo hanno ancora trasformato in un Highlander, almeno “Silvio il sedere ce l’ha sodo e tosto. E sembra un Santo. Davvero un Santo”. Parola di Marco Macrì, un giovane della Provincia di Lecce, dai microfoni di Radio 24. In polemica con Nicole Minetti (“Si deve dimettere. Ha ragione Sabina Began. Ci sono donne come la Minetti che sono più amiche del chirurgo plastico che del popolo. Ma non è diversa da tante altre che girano intorno al presidente. Un’ingrata”), che al telefono si era permessa di denigrare la terga flaccide del Cavaliere, arriva in soccorso Marco Macrì, protagonista di innumerevoli discese in campo per salvare la faccia di Silvio e protagonista di una visita a Villa San Martino. Diversamente da tanti giovani berlusconiani, non li difetta l’estrema coerenza, al limite della devozione e anche oltre. “Silvio è il mio terzo padre, dopo mio padre biologico e dopo Dio stesso. Quando avrò un figlio lo chiamerò Silvio, a seconda se uomo o donna. Le guancie e le mani di Silvio profumano di rosa”. Non lo sfiora il benché minimo sospetto su un’eventuale imbalsamazione. Escluse anche le allucinazioni olfattive, di fronte all’incredulità dei conduttori, Macrì giura : “E’ la verità! Le mani di Silvio profumano di rosa. E’ qualcosa di soprannaturale”. E, ovviamente, si conferma “unto dal Signore” nella visione mistica del suo discepolo, tutto calato nella parte di Pietro, sebbene non troppo pentito: “Grazie a Silvio ho avuto in dono la fede, lui è veramente benedetto da Dio. Illuminato e protetto, altrimenti non ci sarebbe un’altra occasione dopo tutto quello che è successo e la volontà di distruggerlo”. Che Berlusconi di ricandidi, insomma, era anticipato in qualche profezia: “Era ora che scendesse in campo”.— Adesso fatevi un’idea del personaggio! Ti mancava solo il tatuaggio con la sua firma…. Ma VERGOGNATI!

    Reply

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

I contributi dei nostri lettori. Scrivete a [email protected]

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!