Mafia in Puglia, anche questione di famiglia: minorenni negli organici dei clan e donne vicarie dei mariti. Armi nei cimiteri

DOSSIER/3 Nella relazione Dia, secondo semestre 2019, la descrizione della criminalità giovanile: “Salto di qualità nelle modalità d’impiego delle giovani leve, con l’iniziazione di ragazzini alle rapine”. Mai recisi i legami con i boss storici: contatti con gli eredi e con le compagne non solo tramite pizzini, ora ci sono mini cellulari recapitati in cella nei pacchi alimentari. Nella regione è presente il maggior numero di articolazioni della Direzione investigativa antimafia, dopo la Sicilia Di Stefania De Cristofaro LA CRIMINALITA’ GIOVANILE: ADOLESCENTI AVVIATI ALLE RAPINE LE DONNE DEL CLAN E…

Leggi tutto

Ragazzo del sud. Ragazzo d’oro.

La storia di un ragazzo che conquistò il mondo senza avere alcun mezzo. La storia di un ragazzo del sud che, come tutti i ragazzi del sud, ha bisogno di dimostrare due volte il suo valore. Perché riuscire a competere senza mezzi è difficile. Ma rende più forti.   Mosca, 28 luglio 1980, 40 anni fa. Un velocista bianco vince la medaglia d’oro dei 200 metri piani alle olimpiadi. Pietro Paolo Mennea. Ultimo velocista bianco a vincere un’olimpiade. A parte il greco Kōnstantinos Kenterīs vincitore dei 200 a Sidney 2000,…

Leggi tutto