Estate 2020

Agosto e io mi sento come se l’estate dovesse ancora iniziare.   È come se qualcosa fosse rimasto impagliato nel tempo sospeso della quarantena. Permane la sensazione di aver perso un pezzo: di inverno, di storia, di vita… Anche se intenso e pieno di scoperte, il lockdown ha lasciato un retrogusto strano. Tutto ha ripreso la sua corsa e ognuno è tornato a inseguire la carota appesa al bastone, quasi come se nulla fosse mai accaduto, come cercando di rimuovere l’esperienza vissuta. Nessuno ne parla più, se non in termini…

Leggi tutto

“Cinquantamila euro in contanti, sennò bruciamo ulivi e masseria”. A Brindisi 5 arresti per estorsione

Un noto imprenditore italo-svizzero denuncia le richieste ai carabinieri: “Non fare lo scemo, conosciamo tua figlia e tua nipote”, gli dicono dalle cabine telefoniche. In carcere: Giandonato Sciacovelli, già condannato per omicidio nella guerra di mala a Bari alla fine degli anni Novanta, il figlio Michele e Giuseppe Dell’Aglio, collega di lavoro. Ai domiciliari: Laura Colapietro, moglie di Dell’Aglio, e Francesco Soloperto. Quest’ultimo arriva all’appuntamento per ritirare lo zaino pieno di soldi con l’auto della madre: la fuga riesce, abbandona l’utilitaria e ne denuncia il furto. Incastrati da intercettazioni, Gps…

Leggi tutto

“Il mio ex non paga gli alimenti, fagli una caricata di botte”: lei, il cugino e l’amico arrestati per tentato omicidio

Accoltellamento a Mesagne, in provincia di Brindisi, il 20 febbraio: dopo le indagini della Mobile, l’ex moglie accusata di essere stata la mandante, finisce ai domiciliari, mentre per i due uomini esecutori materiali, disposto il carcere. Nessuna denuncia dall’uomo che riportò ferite gravissime, il quale venne anche cancellato dal gruppo Whatsapp dei colleghi di lavoro. Familiari in silenzio: incastrati dalle intercettazioni. Il gip: “Verità nota a tutti, ma nascosta per paura di ritorsioni. Indolente violenta degli indagati”   In questa notizia non troverete alcuni dettagli molto importanti che volutamente abbiamo…

Leggi tutto

Prima l’interesse dei minori, poi lo scoop

Per tutelare i minori non pubblichiamo dettagli importanti di una notizia   di Marilù Mastrogiovanni   Questo fattaccio è accaduto a Mesagne. Abbiamo deciso di pubblicare il nome del paese, questo sì. Abbiamo pubblicato anche il nome dell’uomo accusato di tentato omicidio. Non abbiamo pubblicato il nome della vittima, l’uomo accoltellato, né quello della donna accusata di essere la mandante, cioè sua moglie. Il movente, secondo la procura di Brindisi, è da ritrovarsi nel fatto che la vittima non pagava gli alimenti alla donna, madre di due bambini e lei,…

Leggi tutto

DL ‘Semplificazioni’. Le proposte di 160 organizzazioni.

Di Daniela Spera Il DL “Semplificazioni” è a un passo dalla conversione in legge. Ora è approdato al Senato ma, così com’è, non piace a oltre 160 organizzazioni da tutta Italia. L’ultima adesione è quella di ISDE Associazione Italiana Medici per l’Ambiente. Diverse le norme che hanno provocato una forte reazione di opposizione da parte dei firmatari di un dossier dal titolo “Decreto Semplificazioni, così sono devastazioni“ che spiega nel dettaglio le ragione del dissenso. E non usano mezzi termini i comitati e le associazioni aderenti che criticano esplicitamente le…

Leggi tutto

Fuga dal carcere di Foggia, arrestato dopo 142 giorni Cristoforo Aghilar: si nascondeva in un casolare in Puglia

Il 36enne di Orta Nova trovato dai carabinieri alla periferia di Minervino Murge: “Complimenti, siete riusciti a trovarmi”. Era ricercato dal 9 marzo. Ha confessato l’omicidio della madre della sua ex fidanzata avvenuto il 29 ottobre 2019. Secondo i militari era pronto a espatriare. Caccia ai possibili fiancheggiatori. La famiglia della donna uccisa chiede un milione e 600mila euro a titolo di risarcimento per mancata protezione   Di Stefania De Cristofaro   LA LATITANZA E IL BLITZ DEI CARABINIERI UN CASOLARE DI CAMPAGNA COME ULTIMO NASCONDIGLIO DEL LATITANTE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE…

Leggi tutto

Mafia in Puglia, nuovo business nel comparto agro-alimentare: vino e olio

DOSSIER/4 “Settore vulnerabile ai fini del riciclaggio, delle frodi e sofisticazioni e dell’accaparramento delle erogazioni pubbliche”: allarme lanciato nella relazione Dia sul secondo semestre 2019, nel solco di quello evidenziato da Coldiretti nell’incontro con il ministro dell’Agricoltura avvenuto a San Severo. Il ciclo dei rifiuti continua ad attirare l’attenzione dei sodalizi: “Numerosi atti intimidatori ai danni delle aziende”   Di Stefania De Cristofaro LA VULNERABILITA’ DEI SETTORI AGRO-ALIMENTARE E DELLA MITILICOLURA LE INCHIESTE SU OLIO SENZA TRACCIABILITA’ E VINO OTTENUTO SENZA UVA IL PARCO NAZIONALE DEL GARGANO TRA LE ZONE…

Leggi tutto

“Mai chiesta l’estradizione alla Spagna per il tentato omicidio”: scarcerato ex latitante di Taranto

La Corte d’Appello di Lecce rimette in libertà Walter De Cataldis, 45 anni: sospeso l’ordine di esecuzione della pena emesso il 13 maggio 2015 per la parte residua di quattro anni e tre mesi di reclusione   Di Stefania De Cristofaro IL CASO DEL DETENUTO TARANTINO E LA SOSPENSIONE DELL’ORDINE DI ESECUZIONE PENA IL MANDATO DI ARRESTO EUROPEO DEL GIP DEL TRIBUNALE DI TARANTO IL RICORSO PRESENTATO DAL DIFENSORE GERVASI: LE MOTIVAZIONI L’ORDINANZA DELLA CORTE D’APPELLO DI LECCE, SEZIONE DI TARANTO   LECCE – Prima la latitanza a Lloret de…

Leggi tutto

Mafia in Puglia, anche questione di famiglia: minorenni negli organici dei clan e donne vicarie dei mariti. Armi nei cimiteri

DOSSIER/3 Nella relazione Dia, secondo semestre 2019, la descrizione della criminalità giovanile: “Salto di qualità nelle modalità d’impiego delle giovani leve, con l’iniziazione di ragazzini alle rapine”. Mai recisi i legami con i boss storici: contatti con gli eredi e con le compagne non solo tramite pizzini, ora ci sono mini cellulari recapitati in cella nei pacchi alimentari. Nella regione è presente il maggior numero di articolazioni della Direzione investigativa antimafia, dopo la Sicilia Di Stefania De Cristofaro LA CRIMINALITA’ GIOVANILE: ADOLESCENTI AVVIATI ALLE RAPINE LE DONNE DEL CLAN E…

Leggi tutto

Ragazzo del sud. Ragazzo d’oro.

La storia di un ragazzo che conquistò il mondo senza avere alcun mezzo. La storia di un ragazzo del sud che, come tutti i ragazzi del sud, ha bisogno di dimostrare due volte il suo valore. Perché riuscire a competere senza mezzi è difficile. Ma rende più forti.   Mosca, 28 luglio 1980, 40 anni fa. Un velocista bianco vince la medaglia d’oro dei 200 metri piani alle olimpiadi. Pietro Paolo Mennea. Ultimo velocista bianco a vincere un’olimpiade. A parte il greco Kōnstantinos Kenterīs vincitore dei 200 a Sidney 2000,…

Leggi tutto