Peppino, rompi le scatole anche da morto

di Marilù Mastrogiovanni Sono passati 12 anni e noi non dimentichiamo. Sei stato ammazzato nella notte tra il 14 e 15 giugno. L’arma, un coltello, non è mai stato ritrovato. Sono stati incolpati e messi in prigione due innocenti, assolti con formula piena. Un anziano cardiopatico e un adolescente di 17 anni che vogliono solo dimenticare. E’ stata utilizzata una bambina di 5 anni come testimone, per poi capire che era inattendibile perché il suo ricordo era frutto dell’elaborazione dei racconti ascoltati in famiglia. C’è una strada chiusa e mille…

Leggi tutto

Asl Lecce, non solo bustarelle: “Caciocavalli in cambio di una scarpa ortopedica. E prodotti per il cane”

DOSSIER/1 – Altri due arresti per corruzione: ai domiciliari Pietro Ivan Bonetti, 71 anni, legale rappresentante della società Ampliaudio, e Monica Franchini, 49, dipendente in nero di un’azienda sanitaria. La funzionaria dell’ufficio Assistenza protesica, Carmen Genovasi, nega e resta in carcere: “Denaro portato da casa per la festa di mio figlio”. Il gip: “Dichiarazioni inverosimili, si è presentata come paladina dell’anticorruzione, ma è una vicenda squallida di diffusa illegalità: funzione pubblica svilita e sacrificata senza pudore e remore in cambio di denaro e altro. Tra i regali persino formaggi e…

Leggi tutto

Unione stampa periodica italiana, adesso c’è anche il Tacco d’Italia

Iscrizione dal primo giugno 2020: piena adesione ai principi e alle finalità dello Statuto e della Carta Uspi di Stefania De Cristofaro BARI – Dal primo giugno 2020 “Il Tacco d’Italia”, testata giornalistica fondata e diretta da Marilù Mastrogiovanni, è iscritta all’Uspi, l’Unione della stampa periodica italiana, costituita nel 1953 con atto pubblico e disciplinata ai sensi dell’articolo 36 del Codice Civile. L’Uspi non persegue fini di lucro, ma svolge prevalentemente attività di assistenza ai propri iscritti, quasi tremila testate periodiche, anche telematiche, edite o trasmesse con qualunque mezzo da…

Leggi tutto