Fratelli d’Italia: Emiliano chiarisca quanto denunciato dal Tacco

I consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Erio Congedo, Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo chiedono che venga fatta chiarezza “Sul DEA bisogna fare chiarezza! Perché è chiaro che sul dipartimento per l’emergenza che Emiliano ha inaugurato tre volte, considerando il ‘gioiello’ delle sue Politiche sanitarie, qualcuno non sta dicendo la verità! Oggi l’ennesima puntata dell’inchiesta giornalistica (Il Tacco d’Italia), che con immagini a supporto, svela che (citiamo testualmente): ‘oggi sono in corso i lavori per la riparazione del tubo rotto. Ma la ditta chiamata…

Leggi tutto

DEA Lecce: interrogazione dei senatori del M5S al Ministro della Salute

I senatori Iunio Valerio Romano, Cataldo Mininno e Barbara Lezzi chiedono lumi sulla vicenda del DEA Lecce I parlamentari del Movimento 5 stelle hanno formalizzato un’interrogazione a risposta scritta al Ministro della Salute Roberto Speranza. La riportiamo integralmente. Qui il link dell’Atto di Sindacato Ispettivo. “Premesso che, per quanto si apprende dagli organi di stampa: – il Dipartimento di emergenza e accettazione (Dea) di Lecce, inaugurato lo scorso dicembre e attualmente adibito ad ospedale Covid-19, presenterebbe da circa un mese una perdita nell’impianto di gas medicali, che rifornisce i reparti,…

Leggi tutto

Investimenti nel Terzo Settore: costo od opportunità?

Il CSV Brindisi Lecce Volontariato nel Salento, con il Prof. Francesco Chiarello, ha condotto una ricerca sull’importanza degli investimenti nel Settore Terziario. Tale studio, ultimato lo scorso 8 maggio, tocca la società, le Istituzioni e il volontariato giungendo a raccogliere di quest’ultimo le necessità e le urgenze.   Dal CSV Brindisi Lecce-Volontariato nel Salento vien fuori una fotografia di una società in emergenza.  Dei risultati dell’analisi ne parla in un’intervista lo stesso Prof. Franco Chiarello (docente di Sociologia dei processi economici e del lavoro all’Università di Bari “Aldo Moro”). Lo…

Leggi tutto

Dea ossigeno, tubo rotto, riparato da ditta senza contratto

Come anticipato dal Tacco, oggi sono in corso i lavori per la riparazione del tubo rotto. Ma la ditta chiamata per fare la manutenzione non ha il contratto di subappalto perché è scaduto a dicembre. Da 5 mesi la manutenzione sugli impianti dell’ossigeno e dei gas medicali del Vito Fazzi e del DEA è illegale di Marilù Mastrogiovanni Continua la saga dell’illegalità del DEA di Lecce. E’ peggio di una catena di Sant’Antonio: illegalità chiama illegalità. All’illegalità si cerca di ripararare con altre azioni fuori dalle norme. Stamane sono iniziati…

Leggi tutto