DEA ossigeno, nuovo sequestro della Guardia di finanza

Gdf

Acquisiti i fascicoli sulla realizzazione del tubo improvvisato e sulla rottura dell’impianto

di Redazione

Nuovi sequestri di documenti da parte della Guardia di Finanza presso la direzione generale della Asl di Lecce.

All’indomani della pubblicazione dell’ultima puntata dell’inchiesta a firma della direttrice Marilù Mastrogiovanni, dal titolo “DEA Ossigeno: il danno e la beffa”, le fiamme gialle stamane si sono recate presso la direzione generale della Asl e presso gli uffici del DEA per integrare la documentazione già acquisita nelle scorse settimane.

Attraverso un’accurata ricostruzione dei fatti e citando le fonti documentali utilizzate a supporto, Mastrogiovanni ha dimostrato come dal 9 aprile scorso la Asl fosse a conoscenza della rottura dell’impianto dei gas medicali del DEA. Nonostante questo, ad oggi i tubi rotti non sono stati riparati. Inoltre, citando la relazione della Rivoira, consegnata alla Asl il 21 aprile scorso, Mastrogiovanni ha fatto presente che, avendo la Air Liquide modificato l’impianto originario in maniera maldestra, la rottura dei tubi non si può riparare se non fermando l’erogazione dell’ossigeno e del gas medicale in tutto l’ospedale DEA.

Operazione impossibile, essendo un ospedale Covid19.

Tuttavia, pur garantendo il DEA le prestazioni sanitarie per l’emergenza, non è garantita la corretta erogazione dei gas medicali, in quanto emerge dalla relazione di Rivoira che, avendo modificato l’impianto ed essendo i serbatoi molto più distanti, la portata e la pressione dei gas potrebbe non essere omogenea e a norma.

Ad oggi queste verifiche non sono state fatte.

La fuoriuscita dei gas medicali persiste. Così come il rischio per la salute dei pazienti ricaverati che hanno bisogo di ossigeno.

TUTTE LE PUNTATE DELL’INCHIESTA

DEA Lecce senza ossigeno, la vergogna di Emiliano

15 Marzo 2020 – DEA di Lecce, un iter travagliato

16 Marzo 2020 – Ossigeno DEA: lavori in corso senza contratto (guarda le foto)

16 Marzo 2020 – Rollo scrive a Emiliano e conferma: lavori senza contratto

16 Marzo 2020 – M5S: il DG dell’Asl di Lecce Rodolfo Rollo faccia chiarezza

16 Marzo 2020 – Fratelli d’Italia: Emiliano faccia chiarezza sul DEA di Lecce

16 Marzo 2020 – TDM di Casarano: sul DEA di Lecce, carenze e fatti gravissimi

16 Marzo 2020 – Affaire DEA: anche Donato De Giorgi si appella a Emiliano

17 Marzo 2020 – DEA ossigeno, due serbatoi, lavori abusivi e nessun contratto

18 Marzo 2020 – FOTO, DEA ossigeno: proseguono i lavori senza autorizzazione

18 Marzo 2020 – Affaire DEA Lecce: la replica di Air Liquid

18 Marzo 2020 – Codacons Lecce: sulla vicenda del DEA, esposto in Procura

19 Marzo 2020 – DEA Lecce: l’impianto dell’ossigeno appena collaudato

19 Marzo 2020 _  Ossigeno DEA: Agevolare Air Liquide, il piano in una lettera

20 Marzo 2020 – DEA ossigeno: dubbi sulla certificazione antisismica

26 Marzo 2020 –  DEA, anche l’aria sintetica non è autorizzata

8 Aprile 2020 – DEA, ospedale Covid19, ma senza flussometri per l’ossigeno

10 Aprile 2020 – DEA Lecce, ossigeno a rischio: cedono i lavori del tubo

14 Aprile 2020 – DEA ossigeno, la Asl corre (maldestramente) ai ripari

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Marilù Mastrogiovanni

Faccio la giornalista d'inchiesta investigativa e spero di non smettere mai. O di smettere in tempo http://www.marilumastrogiovanni.it/chi-sono-2/

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!