Specchio, specchio delle mie brame

Nel giro di poche settimane la vita degli italiani è notevolmente cambiata. L’Italia è ferma. O almeno, quasi. Accadono cose mai successe prima, il governo emana un decreto e chiude tutte le scuole, di ogni ordine e grado. Stessa sorte per tutti i teatri, le sale da concerto e i musei. Cancellati tutti gli eventi pubblici: congressi, convegni, concerti, raduni, manifestazioni. In ogni luogo è d’obbligo mantenere la distanza di sicurezza di 1 metro. Vietato toccarsi. Siamo straniti, spaventati e confusi, in balia di informazioni discordanti, principalmente increduli e poco…

Leggi tutto