Ex ILVA. Corte Europea: a marzo il primo esame sullo stato di esecuzione della sentenza

COMUNICATO STAMPA 31/01/2020 EX ILVA. CORTE EUROPEA: A MARZO IL PRIMO ESAME SULLO STATO DI ESECUZIONE DELLA SENTENZA Il Consiglio d’Europa ha fissato per il mese di Marzo 2020 il primo esame sullo stato di esecuzione della sentenza della Cedu del 24 gennaio 2019, diventata definitiva il 24 giugno dello stesso anno. L’esame sarà effettuato dal Comitato dei Ministri, organo decisionale del Consiglio d’Europa, e farà riferimento alla sentenza ‘Cordella e altri contro l’Italia’. Si ricorda che Francesco Cordella è il primo firmatario del ricorso presentato da un gruppo di…

Leggi tutto

Sud Salento: alcune proposte per l’interconnessione di un’area periferica

Riceviamo e pubblichiamo l’analisi e le proposte per la crescita economico-sociale di Casarano (Le) e del Sud Salento a firma di Marco Nassisi, “economista eretico” che prossimamente pubblicherà sempre su queste pagine altre idee progettuali. Per interagire con l’autore: [email protected] libero.it   di Marco Nassisi   PREMESSA Lo sviluppo economico e sociale è possibile soltanto grazie ad un parallelo sviluppo dei trasporti. I trasporti hanno un ruolo strategico, configurandosi come l’espressione delle relazioni tra aree. La distribuzione delle strutture di trasporto sul territorio è una localizzazione a rete, sulla quale…

Leggi tutto

Petruzzelli: un ballo in maschera “splendidissimo!”

di Fernando Greco (foto Lapolla) L’attributo “splendidissimo” con cui il paggio Oscar definisce il ballo in maschera nell’omonimo capolavoro verdiano ben si attaglia all’ allestimento scenico creato nel 1989 dal compianto Pierluigi Samaritani per il teatro Regio di Parma, riproposto a Bari in occasione dell’apertura della Stagione Lirica 2020. LA CENSURA BORBONICA Dopo l’insoddisfacente esperienza parigina de “Les vêpres siciliennes” (1855) e il parziale insuccesso del “Simon Boccanegra” a Venezia (1857), Verdi si era impegnato a comporre un’opera per il teatro San Carlo di Napoli lavorando a braccetto con il…

Leggi tutto

Quattro domande e un funerale

“Mafia e donne: virus e anticorpi”: l’importanza della collaborazione tra giornalisti e cittadini per controllare tutti i poteri e contrastare la mafia Di Marilù Mastrogiovanni L’abbraccio corale che ho ricevuto a Casarano (Le) spero sia l’inizio di un percorso di riflessione che porti la città a chiedere diritti. In primis, il diritto alla verità, che passa da un’informazione onesta e pulita. Senza informazione non c’è Democrazia. Non riconoscere il ruolo dell’informazione significa non riconoscere uno dei pilastri del nostro sistema democratico così come disegnato dalla Costituzione. Non a caso i…

Leggi tutto

Pantera in fuga

di Thomas Pistoia In questa notte fredda, dall’albero su cui si è arrampicata, la bestia osserva gli uomini. Dai loro movimenti capisce che non sono qui per lei. Comunque non possono vederla, il suo manto buio coincide perfettamente con l’oscurità. La bestia conosce bene gli umani, questa razza in particolare, per certi versi molto simile ai serpenti. E’ stata prigioniera di uno di loro per lungo tempo. L’hanno catturata cucciola, qualche anno fa, nella terra natìa. L’hanno chiusa in una cassa e, di nascosto, le hanno fatto percorrere migliaia di…

Leggi tutto

Per guarire un bambino ci vuole un villaggio

di Barbara Toma La mia primogenita frequenta una scuola elementare molto piccola, con una sola sezione, 5 classi di 15/20 bambini in tutto. Si conoscono tutti tra loro. A giugno, alla recita di fine anno, mancava un bambino. Matteo, solo un anno più piccolo di mia figlia, simpatico e solare. Fino a poco tempo prima correva, danzava la break dance e frequentava la scuola come tutti gli altri, ma a maggio, da un giorno all’altro, ha scoperto di essere affetto da DIPG, una rara forma di tumore maligno (10 casi…

Leggi tutto

Xylella, scoperta la cura: il freddo uccide il batterio

Il batterio xylella fastidiosa muore col freddo, gli alberi rinascono. Il brevetto registrato dalla start up Sanitrix. Il protocollo di ricerca registrato dal notaio. Costi bassissimi: 60 euro ad albero di Marilù Mastrogiovanni Scoperta la cura per la xylella fastidiosa. E’ il freddo. Che il freddo uccidesse la xylella era noto. Ma nessuno era riuscito finora a far arrivare il freddo fin dentro ai vasi xylematici degli alberi. Ci è riuscita la Sanitrix, una start up con sede a Milano, che nel 2017 ha iniziato a sperimentare il sistema attraverso…

Leggi tutto

Mafia italo-greca, smantellata da un “Sestante”

Maxi operazione contro traffiking e smuggling: tratta e sfruttamento di esseri umani. Un coordinamento internazionale tra DDA di Lecce, Scico di Roma, Polizia e Guardia costiera greca, Europol, Eurojust, DNA, Frontex contro il traffico di esseri umani: 13 arresti e 29 indagati Con l’Operazione Sestante, la lotta alla mafia transnazionale segna un punto a proprio favore: dopo un anno di indagini, un coordinamento interforze smantella un’organizzazione italo – greca dedita alla tratta di migranti. Se la criminalità si globalizza, anche il paradigma per comprenderla e gli strumenti per combatterla, evolvono.…

Leggi tutto

110 donne, gli anticorpi della mafia

110 donne, cinque associazioni, un comitato cittadino. Insieme, per dire “No” alla mafia e per ribadire la necessità di una stampa libera che accresca il livello di democrazia di ogni città di Marilù Mastrogiovanni 110 donne che hanno voluto metterci la faccia, sottoscrivendo un testo semplice quanto incisivo, che afferma la necessità di tutelare il diritto ad essere informati. “Auspichiamo che il diritto di cronaca, il diritto ad informare e ad essere informati, diventi per la nostra comunità, una necessità culturale, un’esigenza di giustizia e di verità che può essere…

Leggi tutto

Casarano, 110 donne per l’articolo 21 della Costituzione

Una raccolta firme per dire “no” alla mafia e difendere la stampa libera come “necessità culturale”, “esigenza di giustizia e di verità” 110 donne e cinque associazioni hanno sottoscritto il documento di solidarietà per la direttrice del Tacco Marilù Mastrogiovanni, ma soprattutto per affermare la “necessità culturale” di una “stampa libera in difesa dei cittadini” e per esprimere “un’esigenza di giustizia e verità”. L’iniziativa parte, nel mese di agosto 2019, da un gruppo di quattro donne di Casarano: avv. Elena Palese, avv. Silvia Palamà, dott.ssa Rosaria Gualtieri e Anna Maria…

Leggi tutto