Ex Ilva, Peacelink: rischio salute inaccettabile. Polveri sottili non diminuiscono, prima in Italia per CO2

Una ricerca di Peacelink mette ArcelorMittal con le spalle al muro: coprire i parchi minerali non è una cura bastevole a liberare la città di Taranto e in particolare il quartiere Tamburi dall’inquinamento. La vera minaccia viene dalla cosiddetta area a caldo. La salute dei cittadini resta alla mercé delle polveri sottili, mentre i padroni dell’Ex Ilva fanno orecchie da mercante. Di Gabriele Caforio Da ottobre 2018 ArcelorMittal, colosso mondiale della siderurgia, ha preso le redini dell’Ex Ilva di Taranto dopo un travagliato accordo siglato al Ministero dello Sviluppo economico…

Leggi tutto