PCC-‘ndrangheta, il sodalizio che inonda l’Europa di cocaina

I recenti arresti di due membri della ‘ndrangheta a San Paolo hanno ulteriormente messo in evidenza la collaborazione criminale internazionale sempre più stretta tra la mafia italiana e il Pcc (Primeiro Comando da Capital) del Brasile, due dei gruppi criminali più potenti del mondo Fonte: https://www.insightcrime.org/news/analysis/pcc-ndrangheta-criminal-alliance-flooding-europe-cocaine/ Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia L’8 luglio, la polizia federale brasiliana ha arrestato Nicola e Patrick Assisi a San Paolo con l’accusa di traffico di droga. Nicola Assisi è presumibilmente il principale contatto della ‘ndrangheta in Sud America e ha…

Leggi tutto

Solo una stupida linea

“La strada della morte”, così la chiamano. E si continuerà a morire per una distrazione, una fatalità, finché chi di dovere non ricorderà che la statale 275, la Maglie-Leuca, è un’infrastruttura da mettere in sicurezza, non una torta da spartire fino all’ultima briciola Di Thomas Pistoia   Potrei essere la lumaca di Sepulveda, ferma qui, sul ciglio, con le cornicchiole puntate verso l’orizzonte. E non mi dispiacerebbe neppure essere parte, ogni tanto, di quel miraggio canicolare che si manifesta nel solleone salentino, baluginando in lontananza. Vorrei essere l’acqua della pioggia…

Leggi tutto

Lo spiraglio che mi fa sentire meglio

Di Barbara Toma   Pare sia nocivo insistere a rimanere nel letto quando ci si sveglia in piena notte e poi, parliamoci chiaro, il tempo scarseggia qui e l’insonnia mi regala la preziosa occasione di stare con me stessa. Mentre le bimbe dormono ho il silenzio e la concentrazione necessari per lavorare al computer, scrivere, leggere, cercare di partecipare a quel famoso bando, pianificare il lavoro per la nuova stagione e anche, lo ammetto, mangiare schifezze solitamente proibite in casa. Questo è un tempo preziosissimo, troppo per restare a letto.…

Leggi tutto

La mafia italiana che inquina Malta e l’economia europea

“La polizia italiana ha imparato a combattere la mafia con tale successo, che la criminalità organizzata si sta trasferendo dall’Italia verso il resto d’Europa, dove le autorità sono meno preparate ad affrontarla”, scrive Patrick J O Brien Fonte: https://timesofmalta.com/articles/view/mafia-infiltration-polluting-malta-and-the-eu-economy.731911 Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   A livello internazionale, la percezione del pubblico sulle mafie italiane si basa principalmente su stereotipi e cliché. Decenni di film mafiosi come Il Padrino, o serie Tv come The Sopranos, resoconti dei media e immagini come la copertina di Der Spiegel…

Leggi tutto

#SOStenibilmente, da Nord a Sud la chiamata alla mobilitazione

Lecce e Bitonto tra le amministrazioni comunali italiane partner del progetto, coordinato da Cifa Onlus, per responsabilizzare i più giovani sul tema della sostenibilità ambientale. Iscrizioni a partire dal 23 settembre   Greta Thunberg ha dato l’esempio: e se fossero davvero i ragazzi a salvare il Pianeta dalla deriva climatica? Un team di realtà ed associazioni italiane, guidato da CIFA Onlus, ha deciso di puntare sui più giovani ideando #SOStenibilmente: un progetto annuale di educazione ambientale che si svolgerà principalmente nelle scuole, ma che, per realizzare appieno i suoi obiettivi,…

Leggi tutto