#SOStenibilmente, da Nord a Sud la chiamata alla mobilitazione

Lecce e Bitonto tra le amministrazioni comunali italiane partner del progetto, coordinato da Cifa Onlus, per responsabilizzare i più giovani sul tema della sostenibilità ambientale. Iscrizioni a partire dal 23 settembre

 

Greta Thunberg ha dato l’esempio: e se fossero davvero i ragazzi a salvare il Pianeta dalla deriva climatica?

Un team di realtà ed associazioni italiane, guidato da CIFA Onlus, ha deciso di puntare sui più giovani ideando #SOStenibilmente: un progetto annuale di educazione ambientale che si svolgerà principalmente nelle scuole, ma che, per realizzare appieno i suoi obiettivi, ha coinvolto anche gli enti locali; oltre alla Regione Piemonte, hanno aderito numerosi Comuni da Nord a Sud: alle pugliesi Lecce e Bitonto si aggiungono Torino, Falconara Marittima, Figline-Incisa Val d’Arno, Marsciano, Mirano e Narni.

 

#SOStenibilmente prevede l’adesione volontaria da parte delle scuole di 120 comuni italiani (agli insegnanti il compito di registrarsi, a partire dal 23 settembre prossimo, sul sito della capofila CIFA), ma il territorio in cui risiede ogni istituto ha un’importanza cruciale: il focus del progetto si basa infatti sulla necessità di trasmettere a bambini e bambine, ragazzi e ragazzi (#SOStenibilmente prevede attività e percorsi diversi in base alla fascia d’età, per le scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado), la piena consapevolezza dell’“impronta” che i comportamenti umani lasciano nell’ambiente: a casa, a scuola e in tutti i luoghi toccati giorno dopo giorno.

Una consapevolezza verso la quale molti giovani, contagiati da Greta e dal fenomeno dei Fridays For Future, hanno mostrato di essere decisamente più inclini di molti adulti. Ecco allora la necessaria inversione di tendenza: sono i ragazzi a mostrare come si fa, a far capire, ad esempio, che consumare meno e meglio si può; che già eliminando gli sprechi si ha un impatto positivo; che alcuni metodi produttivi impattano, in negativo, molto più di altre, e molto più a lungo termine.

 

E se “comprendere” è il primo step richesto da #SOStenibilmente, “agire” è il secondo: agli studenti verrà chiesto, nel corso dell’anno, di comunicare le attività svolte, attraverso incontri con i cittadini, le associazioni e le istituzioni, momenti in cui le scuole aprono le porte, assolvendo pienamente alla loro funzione educativa. Anche i social, uno degli strumenti di successo dei Fridays For Future, diventano un modo per raggiungere le persone raccontando cosa, tra un gioco e un’attività formativa previsti dal Kit Didattico, ogni classe sta facendo per cambiare il modo di rapportarsi all’ambiente. Per invertire le sorti di una deriva annunciata.

 

#SOStenibilmente è cofinanziato da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. Il progetto è realizzato da CIFA ONLUSLegambienteAssociazione A come AmbienteCOREP – Consorzio per la Ricerca e l’Educazione PermanenteAssociazione Italia che cambiaACHAB srlUniversità di TorinoLa Stampa, Regione PiemonteComune di TorinoComune di LecceComune di Mirano,  Comune di Falconara MarittimaComune di Figline-Incisa Val D’ArnoComune di MarscianoComune di NarniComune di Bitonto.

Per informazioni: www.cifaong.it/SOStenibilmente.pdf, e-mail: SOStenibilmente@cifaong.it, Facebook: www.facebook.com/SOStenibilmenteofficial

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Francesca Rizzo

Una laurea in Comunicazione, una specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale. Dalla "cucina" (web) del giornale a quella di casa il passo è breve.

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!