La Samara

samara challenge salento

La challenge che ha spopolato tra gli adolescenti. In salsa salentina. Di Thomas Pistoia Gigi ride forte, poi resta lì, col cellulare in mano. Lo fa apposta, perché qualcuno dei suoi amici gli chieda cos’ha visto sui social di tanto comico. Invece nessuno lo considera. Tutti, lui compreso, stasera hanno fatto il bis e pure il tris di birra alla spina grande. Sono in quella fase in cui l’alcool non è ancora salito, mentre il luppolo sta facendo i cento stile libero nei succhi gastrici. Tra un quarto d’ora, quando…

Leggi tutto

Zalando e Mattel ‘scoprono’ la questione gender ma guai a parlarne in Italia

Dicono che ultimamente ad Amsterdam, a tutte le fermate e su tutti i mezzi pubblici, ci siano dei grandi manifesti pubblicitari con ritratti di persone e sotto il testo: Free to be he, she, they vrij om jezelf te zijn. Altijd. ovvero Libero di essere lui, lei, loro. Libero di essere sempre te stesso.   Sono i momenti in cui, i miei amici olandesi, mi raccontano cose del genere, che mi ritrovo a pensare che in effetti, si, la mia seconda Patria ha davvero qualcosa di speciale. A dirla tutta,…

Leggi tutto

PAISIELLO FESTIVAL: aria di festa per “La finta amante”

di Fernando Greco (foto La Fratta)     E’ sempre emozionante tornare a Taranto in occasione del “Giovanni Paisiello Festival”, rassegna dedicata all’illustre musicista di origine tarantina, giunta quest’anno alla sua XVII° edizione. Il ricco cartellone allestito dal direttore artistico Lorenzo Mattei è culminato con la rappresentazione dell’opera “La finta amante” in un’atmosfera di festa cittadina all’interno del teatro Fusco tornato a splendere dopo un recente restauro. Come ogni festa, la serata è iniziata con gli onori di casa: Paolo Ruta, infaticabile presidente dell’associazione Amici della Musica “Arcangelo Speranza”, ha…

Leggi tutto

Una preghiera per Renata Fonte, a Porto Selvaggio

Sì. Sì, vi capisco. La prima volta è così per tutti. Siete scesi dall’auto e avete cominciato a camminare a piedi per raggiungere il mare. Ora più andate avanti, più restate a bocca aperta. Per la meraviglia. Per la bellezza. Siete turisti, non sapete nulla di questo posto, se non quello che recita il depliant che vi ha dato la vostra agenzia viaggi, il tripadvai-coso di turno, il breve resoconto mandato a memoria da un albergatore, forse la conversazione in un bar. Non sapete, non potete sapere, prima di venire…

Leggi tutto

La mia preghiera laica alla Vita

‘Essere giovane e non essere rivoluzionario è una contraddizione perfino biologica’ – Salvador Allende   Mi capita di incontrare ventenni privi di coscienza politica, estranei alle lotte, disinteressati, concentrati solo ed esclusivamente su sé stessi. Mi capita di incontrare giovani svogliati, arresi allo stato delle cose, già disillusi. Non mi capita molto spesso. Le mie figlie sono ancora piccole, i miei contatti con i ventenni si riducono a quelli con i miei allievi. E chi fa teatro, o danza, raramente corrisponde alla descrizione appena fatta. Ma, ogni volta che mi…

Leggi tutto

Scu, l’Università itinerante di Dalla Chiesa la studia nel Salento

di Marilù Mastrogiovanni Oggi aprirò i lavori dell’Università itinerante di Nando Dalla Chiesa. 35 studenti venuti dalla Statale di Milano per studiare la sacra corona unita. Finalmente osservatori esterni per capire il fenomeno. Oltre la palude dell’informazione locale   Facevo l’Università a Milano. All’indomani della caduta del muro di Berlino la mia generazione e io con loro cercavamo appigli spuntati nelle crepe di quel muro, a cui appendere le nostre idee di ventenni a cui la Storia aveva consegnato un mondo che non capivamo più. Quell’ondata di possibilità ci schiacciava.…

Leggi tutto

L’amore preso a spranghe

Tutti lo conoscono come parcheggio Capoccia, un posto desolato tra San Cesario e Maglie. Ma per molti è il luogo dell’amore. E’ qui che si incontrano coloro che non hanno il coraggio o non possono vivere la loro sessualità alla luce del sole e liberamente. Nel 2017 le cronache registrarono diversi episodi di violenza inaudita nei confronti delle coppie che si appartavano lì, senza però andare a fondo, senza spiegare con chiarezza che la violenza era rivolta soprattutto alle coppie gay che al parcheggio Capoccia si incontrano per sesso o…

Leggi tutto

Al presente

Memoria collettiva Quest’estate, durante un laboratorio incentrato sul passare del tempo, ho chiesto ai miei allievi di raccontarci un evento che li avesse segnati in particolar modo e che fosse qualcosa di pubblico, parte di una memoria collettiva. Su 22 studenti, almeno 19 hanno parlato dell’attentato alle torri gemelle.   Tutti sanno esattamente dove erano e cosa stavano facendo la mattina di martedì undici settembre 2001.   Memoria personale Io ero a Tuoro sul Trasimeno, la compagnia con la quale lavoravo ai tempi stava allestendo un nuovo spettacolo. Un collega…

Leggi tutto

Il ruolo delle donne nella mafia italiana

Sempre più figure di primo piano, le donne assicurano la tenuta del potere mafioso e maschile Fonte: https://www.ulyces.co/malaurie-chokouale/les-femmes-ont-elles-pris-le-pouvoir-dans-la-mafia-italienne/ Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   Con il viso leggermente gonfio e ammanettata, Mariangela Di Trapani scende i gradini, saldamente stretta tra due agenti della Polizia. Il suo sguardo svuotato incontra l’orda di giornalisti che la aspettano. Tutta Palermo la chiama “Patrona” per una semplice ragione: dopo la morte in prigione del padrino dei padrini, Totò Riina, è sospettata di essere stata scelta per riorganizzare le “truppe” del quartiere…

Leggi tutto

Narcos italiani: nuova rotta verso l’Argentina

//SPECIALE PERU’ 3//La mafia invia droga da Lima a Buenos Aires per poi farla giungere in Europa via mare. L’obiettivo degli italiani nel gestire la filiera è di impedire ai trafficanti peruviani di mentire sulla qualità dello stupefacente e sul peso del cloridrato Fonte: https://larepublica.pe/sociedad/2019/06/25/narcos-italianos-abren-nueva-ruta-por-argentina/ Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia LEGGI 1^ E 2^ PUNTATA Un foglio scritto a mano, ritrovato durante un’operazione di polizia in un magazzino in cui una banda di italiani aveva imballato 291 chili di cocaina sui tetti di tre camper, ha…

Leggi tutto