I numeri e i segreti di Castel del Monte

Castel del Monte è uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi del nostro paese, una perla del patrimonio storico-architettonico pugliese. La fortezza è stata edificata nel XIII secolo per volontà di Federico II, imperatore del Sacro Romano Impero, sull’altopiano delle Murge occidentali, a 540 m sul livello del mare. L’edificio si trova a 18 km dal comune di Andria, nella provincia di Barletta-Andria-Trani, ad una sessantina di chilometri da Bari. Il castello risulta una tra le mete più visitate del nostro paese. La sua bellezza e il suo aspetto unico…

Leggi tutto

Goldrake ha un segreto e parla salentino

Il Salento lo trovi dappertutto, anche dove meno te lo aspetti, tra le lame rotanti e le alabarde spaziali. Sì, perché dovete sapere che tra i doppiatori del cartone animato più amato tra gli anni ’70 e ’80, Ufo Robot Goldrake, c’era un salentino. “Interpretava” uno dei cattivoni: il Comandante Gandal. Quello, per intenderci, che gli si apriva la faccia e usciva la moglie (da non confondere col Barone Ashura di Mazinga Z che era invece diviso a metà anche nel corpo). Insomma, non ho resistito alla tentazione e –…

Leggi tutto

YouTacco: a voi la parola

Liberate la fantasia, la meraviglia, il gusto e anche la forza di indignarvi. Il Tacco d’Italia vi regala uno spazio tutto vostro, a portata di social Una sorpresa estiva per lettori e lettrici del Tacco d’Italia: si chiama YouTacco il nuovo servizio che dà voce agli utenti, trasformando il portale online del giornale in uno spazio per pubblicare in autonomia i momenti più belli dell’estate, il piatto più gustoso, la festa più eccitante. È anche una pagina bianca per segnalazioni, denunce e disservizi: il nostro sguardo lungo arriverà, grazie a…

Leggi tutto

Dia: la mafia foggiana si espande

/ DOSSIER – 1^ PARTE/ Riciclaggio, traffico di droga, rifiuti e armi, intimidazioni e infiltrazioni nella Pubblica Amministrazione: gli affari dei sodalizi criminali pugliesi, tra vecchi interessi e nuove proiezioni sui mercati internazionali. Provincia per provincia, il quadro delineato dalla Direzione investigativa antimafia. Cominciamo con Foggia   “In Puglia è ormai consolidato il principio che consente di parlare di mafie e non di mafia”: si apre così la Relazione del 2° semestre dell’anno 2018, della Dia (Direzione investigativa antimafia), nel capitolo dedicato all’analisi dei fenomeni di criminalità organizzata regionali. Nella…

Leggi tutto