Riforma del processo civile e crisi d’impresa: due giornate di studio

Lecce. Oggi e domani nell’aula magna della Corte d’Appello tavole rotonde organizzate dall’Unione Nazionale delle Camere Civili di Puglia

Due giornate di studio organizzate dall’Unione Nazionale delle Camere Civili di Puglia con l’Università del Salento, Dipartimento di Scienze Giuridiche e la Scuola Superiore della Magistratura, sezione territoriale di Lecce. La prima si svolgerà oggi alle 15.00, la seconda domani alle 9.30, entrambe nell’aula magna della Corte d’Appello di Lecce, intitolata all’avvocato Vittorio Aymone, in viale De Pietro.

La prima giornata di studio (in programma questo pomeriggio, a partire dalle 15.00) sarà dedicata a fare “Il punto sulle riforme del processo civile”, in cui si parlerà delle riforme del processo civile succedutesi negli anni e della necessità o meno di ulteriori interventi affinché il processo sia strumento idoneo a soddisfare, in tempi adeguati, l’esigenza di effettiva tutela nel merito dei diritti dei cittadini, nel rispetto di quanto previsto dalla Costituzione e dalla Cedu.

Dopo i saluti del presidente della Corte d’Appello di Lecce Roberto Tanisi, del presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Civili Antonio de Notaristefani di Vastogirardi, del rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara, sono previste due tavole rotonde di dibattito, moderate dall’avvocato Roberto Fusco, vicepresidente nazionale delle Camere Civili. Nella prima parleranno il professor Giampiero Balena, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Bari, il professor Mauro Bove, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Perugia, il professor Claudio Consolo, ordinario di  Diritto processuale civile nell’Università La Sapienza, il professor Francesco De Santis, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Salerno. Nella seconda, invece, parleranno il professor Giuseppe Miccolis, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università del Salento, il dottor Luigi Rovelli, primo presidente onorario della Corte di Cassazione, il professor Bruno Sassani, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Roma 2 Tor Vergata, il professor Giuseppe Trisorio Liuzzi, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Bari.

La seconda giornata di studio di domani mattina (alle ore 9.30) sarà dedicata a “La nuova disciplina della crisi d’impresa e dell’insolvenza”. Dopo gli indirizzi di saluto di Virginia Zuppetta, consigliera di Corte d’Appello e referente della sezione di Lecce della Scuola Superiore della Magistratura, e della professoressa Manolita Francesca, direttrice del Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università del Salento, parleranno il professor Giorgio Costantino, ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Roma 3, il professor Giuseppe Fauceglia, ordinario di Diritto commerciale nell’Università di Salerno, il dottor Antonino La Malfa, presidente della sezione fallimentare del Tribunale di Roma. Concluderà i lavori Renato Rodorf, primo presidente onorario della Corte di Cassazione, ed autore della legge di riforma sulla Crisi d’impresa e dell’insolvenza. Modererà i lavori di questa sessione mattutina la dottoressa Anna Rita Pasca, presidente della sezione Commerciale del Tribunale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!